dakar

Dakar 2018. Tappa 12, il racconto [Video]

-

Le moto per oggi sono state risparmiate e ora mancano solo 2 giorni. Riuscirà Sainz a sopravvivere?

La seconda parte della giornata Marathon per le moto è stata cancellata, dando modo ai concorrenti di riprendere fiato con il trasferimento che li avrebbe portati a Chilechito. Da qui si ripartirà domani quando Walkner sarà chiamato a fere tesoro di tutta la sua esperienza per portare la sua KTM a Cordoba e alzare il trofeo. Gli squali però sono sempre pronti ad approfittarne. Sfida per il secondo posto è infatti tra Price e Benavides.

Nelle auto invece si statto alternando gli outsider con delle ottime prestazioni. Approfittando del ritmo più rilassato dei primi. A prendersi questa speciale è stato Al-Attiyah che a quanto pare non ha nessuna voglia di lasciare la seconda piazza a Peterhansel. Sainz arriva con quasi 20' di ritardo, ma anche per lui è solo questione di tagliare il traguardo. Davanti a se circa 500 Km di speciali nei due giorni rimanenti. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento