Incentivi statali

Auto: partono oggi gli incentivi per GPL e metano

-

500 euro di incentivo per la conversione a GPL della propria auto e 650 euro se si decide di montare un impianto a metano. Da oggi è possibile prenotare i nuovi incentivi messi a disposizione dal Governo per un valore di 3,5 milioni di euro

Auto: partono oggi gli incentivi per GPL e metano

Dopo aver confermato lo stanziamento di incentivi statali a supporto delle auto meno inquinananti a partire dal prossimo gennaio, il Governo ha messo ora a disposizione una nuova tranche di fondi statali per agevolare l’installazione di impianti a GPL e metano sulle autovetture.

Da questa mattina alle 9:00 infatti è possibile prenotare gli incentivi, che valgono 500 euro per ogni conversione a GPL e 650 euro per quelle a metano, per un totale di 3 milioni e mezzo di euro. Tale somma è stata messa a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico come fondo residuo dei finanziamenti già varati nel 2011.

La prenotazione dovrà essere fatta sul sito del Consorzio Ecogas (www.ecogas.it), associazione cui il Ministero dello Sviluppo Economico ha affidato la gestione delle prenotazioni e il monitoraggio di questi contributi.

Questa iniziativa, che come abbiamo detto utilizza i residui dei finanziamenti del 2011, permette di dare continuità ad una politica di incentivazione dei carburanti gassosi meno inquinanti e costosi rispetto ai tradizionali che è iniziata nel 2006.

Gli sgravi disposti per GPL e metano nel 2007 hanno comportato la conversione di circa 90.000 auto, con un risparmio in termini di emissioni di CO2 pari a 180.000 tonnellate.

Rita Caroselli, Direttore di Assogasliquidi, l'Associazione di Federchimica che rappresenta il settore del GPL, ha dichiarato: «La somma messa a disposizione quest'anno per incentivare i carburanti gassosi potrà soddisfare solo poche richieste. Tuttavia questa decisione del Ministero è un'ulteriore riprova che GPL e metano sono la migliore soluzione attualmente disponibile per dare un contributo significativo nella lotta all' inquinamento atmosferico.»

Fonte: Ansa

  • MICK47, Roma (RM)

    Incentivo per le allodole ?

    da quello che ho letto sul sito www.ecogas.it, in pratica l'incentivo è solo 350 €, mentre 150€ sono frutto di uno sconto da parte dell'installatore da indicare in fattura.
    Siccome credo che quasi nessuno abbia mai pagato a tariffario massimo per l'installazione, ne deduco che è una mezza presa per i fondelli in quanto ci hanno passato come parte dell'incentivo quello che già ci veniva praticato commercialmente.

    Sono solo rammaricato perchè è cosa deprecabile una pubblicità ingannevole da parte di soggetti privati (guidati da mero fine di lucro), ma è inammissibile su questioni di emanazione governativa/pubblica che dovrebbero essere improntate alla massima trasparenza!!!.
  • maio_5, Montecchio Maggiore (VI)

    unica soluzione..

    vendere tutto e andare in Uganda
Inserisci il tuo commento