orientamento aziendale

Porsche: nel futuro sempre più ibridi plug-in

-

Porsche considera la tecnologia ibrida plug-in come una concreta soluzione per il prossimo futuro, in quanto consente di incrementare le performance abbattendo consumi ed emissioni e garantendo allo stesso tempo l'accesso ad aree urbane limitate

Porsche: nel futuro sempre più ibridi plug-in

E' stato ribadito al recente Motor Symposium di Vienna da Wolfgang Hatz, manager di Porsche, come la Casa di Stoccarda consideri la tecnologia ibrida plug-in come una concreta soluzione in termini di mobilità sostenibile per il prossimo futuro del brand di Zuffenhausen, in quanto questa non rappresenta solo un progetto destinato a rimanere confinato nello spazio espositivo dei Saloni.

«Porsche si sta concentrando nello sviluppo e nella produzione della tecnologia ibrida plug-in - ha confermato Hatz - e sebbene il marchio abbia voluto sviluppare l'elettrificazione nei modelli ibridi, il motore a combustione interna continuerà a svolgere un ruolo fondamentale nei sistemi di propulsione delle auto sportive nel prossimo futuro.»

Porsche vede quindi l'ibrido plug-in come un elemento essenziale delle vetture sportive del prossimo futuro e, come accade per molte automobili del segmento premium, i sistemi di trasmissione ibridi permetteranno alla Casa di Zuffenhausen di continuare a produrre automobili ad alte prestazioni, senza però dimenticarsi di volgere lo sguardo nella direzione del contenimento delle emissioni inquinanti, oltre che dei consumi.

I modelli ibridi plug-in permetteranno inoltre al marchio tedesco di conservare delle buone quote di mercato nelle città soggette a restrizioni della circolazione, il cui accesso in determinate aree è consentito solo ad alcune tipologie di vetture, tra cui le plug-in hybrid.

Porsche vede inoltre in questa tecnologia una interessante e pratica soluzione in cui investire al fine di incrementare, non solo l'efficienza delle vetture, ma anche le performance, poiché gli elevati valori di coppia istantaneamente disponibili e gli scatti promessi dalle unità elettriche, ben si sposano con le punte prestazionali delle unità termiche, garantendo così sensibili aumenti di sportività senza però dimenticare le tematiche ambientali.

L'abbattimento dei consumi di carburante è inoltre un fattore molto importante per i clienti, sempre più attratti da modelli come Panamera e Cayenne Hybrid proprio per questo motivo, infatti, come spiega Hatz «i dati di vendita 2011 della Porsche Cayenne S Hybrid più che raddoppiati rispetto ai nostri principali competitors in questo segmento di mercato.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Porsche