F1: Aston Martin, Mike Krack è il nuovo team principal

F1: Aston Martin, Mike Krack è il nuovo team principal
Diletta Colombo
Aston Martin ha scelto il sostituto di Otmar Szafnauer: si tratta di Mike Krack, in arrivo da BMW
14 gennaio 2022

A poche ore dall'annuncio della data di presentazione della AMR22, la Aston Martin ha ufficializzato il nome del sostituto di Otmar Szafnauer. Il nuovo team principal della scuderia di Silverstone è Mike Krack, in arrivo da BMW. Krack è stato responsabile motorsport della casa dell'Elica, per cui lavorava dal 2014. In questo ruolo, si è occupato della direzione di una vasta gamma di programmi nell'ambito delle corse, dalla Formula E al GT, passando per la futura vettura LMDh che BMW schiererà nell'IMSA e nel WEC. Nel curriculum di Krack figurano anche esperienze in Porsche e in Formula 1, con la BMW-Sauber.

"È entusiasmante e un onore essere stato nominato team principal di Aston Martin - ha dichiarato Krack - e sono molto grato a Lawrence [Stroll] e Martin [Whitmarsh] per avermi dato questa fantastica opportunità. Aston Martin è uno dei brand automotive più importanti al mondo, e essere chiamato a giocare un ruolo di primo piano nel cogliere il successo in Formula 1 che un nome così illustre merita rappresenta una sfida che intendo affrontare con energia ed entusiasmo". In Aston Martin, peraltro, Krack ritroverà una vecchia conoscenza: "Lavoro nel motorsport da 20 anni e ho lavorato in F1 con Seb Vettel nel 2006 e nel 2007, quando ero un ingegnere della BMW-Sauber e lui era il test driver del team. Nutro un grande rispetto per la sua velocità e la sua abilità, e sarà fantastico ritrovarlo".

"Vincere in Formula 1 comporta unire i migliori spunti di tutti i player principali - piloti, ingegneri, meccanici, chiunque - e Mike ha le competenze perfette per farlo - osserva il proprietario della Aston Martin, Lawrence Stroll -. Assumiamo persone straordinarie ogni settimana. La costruzione della nostra nuova fabbrica prosegue alla grande. Abbiamo una gamma fantastica di sponsort superbi. Stiamo per entrare nel secondo anno del nostro piano quinquennale, con l'obiettivo di vincere il mondiale. Tutti gli ingredienti che ci servono si stanno integrando. Mike giocherà un ruolo centrale, di leadership, in cui riporterà a Martin Whitmarsh e condurrà le nostre funzioni tecniche e operative, con l'obiettivo collettivo di raggiungere nobili traguardi. Siamo sulla strada giusta".

Ultime da Formula 1