Formula 1

F1, cancellato ufficialmente il GP di Turchia. E si correrà due volte in Austria

-

Il Gran Premio di Turchia, in programma il 13 giugno, è stato ufficialmente cancellato. Il GP di Francia è anticipato di una settimana, per consentire l'aggiunta di un secondo GP in Austria

F1, cancellato ufficialmente il GP di Turchia. E si correrà due volte in Austria

Il Gran Premio di Turchia 2021 di Formula 1 è stato ufficialmente cancellato. La gara, prevista per il 13 giugno, non sarà disputata per via della quarantena in hotel della durata di dieci giorni imposta dal governo del Regno Unito a chi rientra dalla Turchia, paese entrato nella lista rossa. Si era valutato uno scambio con il GP dell'Azerbaijan, in agenda il 6 giugno. Ma la settimana successiva, a Baku, è in programma la partita degli europei di calcio tra Galles e Svizzera. L'annullamento del GP della Turchia, inserito in sostituzione del GP del Canada, provoca uno scossone nel calendario. Il GP di Francia, infatti, sarà anticipato di una settimana per lasciare spazio ad un secondo GP in Austria. Al Red Bull Ring si correrà il 27 giugno e il 4 luglio. Si crea così un filotto di tre gare consecutive, tra la fine di giugno e l'inizio di luglio. Questo per mantenere le 23 gare in programma durante la stagione. Anche se, a ben vedere, è difficile immaginare che la parte extraeuropea del calendario possa essere regolarmente disputata. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento