Formula 1

F1, Carlos Sainz per la prima volta alla guida di una Ferrari a Fiorano [Video]

-

Primo giorno di scuola con la Rossa per Carlos Sainz, sceso in pista a Fiorano con la Ferrari SF71H del 2018

La prima volta al volante di una monoposto di Formula 1 firmata Ferrari non si scorda mai. E la giornata di oggi resterà per sempre impressa nella memoria di Carlos Sainz, sceso in pista a Fiorano con la SF71H del 2018. Sainz non ha aspettato nemmeno un secondo: alle 9.32 era già al lavoro, sicuramente impaziente di mettere alla frusta la Rossa di Maranello a sua disposizione oggi e nella mattinata di domani. Un giorno e mezzo per entrare nel vivo delle operazioni in pista che a Sainz servono come l'aria, visto che i giorni di test pre-stagionali quest'anno non saranno sei, ma solamente tre. E così, in attesa di mettersi al volante della SF21 con cui disputerà la stagione 2021, Sainz ha del tempo a disposizione per poter capire meglio come si lavora a Maranello. 

La prova del nove, per Sainz, così come per Leclerc, arriverà però nei test pre-stagionali in Bahrain a metà marzo. In quell'occasione, potranno farsi un'idea della bontà della SF21, che vanterà un motore inedito e un retrotreno pesantemente rivisto. Per via dei tagli all'aerodinamica voluti dal regolamento per il 2021, ma anche per le modifiche alla trasmissione e alle sospensioni. I tecnici hanno lavorato per rendere il posteriore meno scomposto, e, contestualmente, anche per ridurre la resistenza all'avanzamento intervenendo sulle pance. Basterà per far risollevare la china alla Rossa? Per saperlo, bisognerà attendere ancora un po'. 

Foto e video: Beppe Magni

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento