Formula 1

F1, Leclerc fa la danza della pioggia

-

Charles Leclerc non si aspetta grandi miglioramenti con la nuova power unit, e spera in una gara bagnata per poter rimontare dal fondo della griglia

F1, Leclerc fa la danza della pioggia

Nel corso della conferenza stampa del Gran Premio di Russia, Charles Leclerc ha espresso la sua opinione sulla quarta power unit che la Ferrari ha deciso di montargli a Sochi, anticipando il debutto previsto in Turchia.

“Sulla carta dovrebbero essere garantiti dei miglioramenti e questo ovviamente è positivo, non ci aspettiamo grandi cambiamenti, ma passi nella giusta direzione in vista del 2022″.

Il monegasco spera che la gara sarà bagnata, visto che dovrà scattare dall'ultima fila per il cambio della power unit. “Se pioverà o la gara dovesse essere ricca di incognite dovute al meteo per noi è in ogni caso una buona notizia dato che saremo costretti a rimontare dal fondo, se invece la corsa dovesse disputarsi sull’asciutto potremo verificare più approfonditamente i benefici portati da questa nuova power unit perché se si ha la velocità su questa pista superare è possibile“.

Leclerc vuole fare una grande rimonta anche per aiutare la Ferrari a limitare i danni, e rimanere in corsa per il terzo posto della classifica costruttori. “È bello avere una battaglia così serrata nella quale essere ingaggiati, è tutta la stagione che a seconda dei tracciati una delle due scuderie prevale sulla concorrente. A Monza le McLaren sono andate veramente forte, ora tocca a noi cercare di rispondere cercando di ottenere in ogni weekend il miglior risultato possibile”

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento