gp spagna 2014

Formula 1 Spagna 2014: Hamilton conquista la pole a Barcellona

-

Hamilton conquista la Pole positione in Spagna. Alle sue spalle Nico Rosberg e Ricciardo. Raikkonen 6° e Alonso 7°

Formula 1 Spagna 2014: Hamilton conquista la pole a Barcellona

Q3

Ore 15:10: Hamilton conquista la Pole positione in Spagna. Alle sue spalle Nico Rosberg e Ricciardo. Raikkonen 6° e Alonso 7°.

 

Ore 15:00: Ancora ai box Kimi Raikkonen, mentre in pista Nico Rosberg inizia il suo giro lanciato. Fuori per un problema Sebastian Vettel. Bandiera rossa. Via libera a 8 minuti dal termine con le due Mercedes che scendono in pista per prime. Pole provvisoria per Hamilton seguito da Rosberg e Ricciardo.

Q2

Ore 14:50: Rosberg, Hamilon e Ricciardo. Questi i primi tre al termine della Q2. 7° Raikkonen e 10° Alonso.

 

Ore 14:40: Davanti a tutti c'è Nico Rosberg, seguito da Hamilton e Ricciardo. Alle sue spalle vettel e Raikkonen. 7° Alonso.

 

Ore 14:30: Parte la seconda sessione di qualifica con Hulkenberg che rompe gli indugi e inizia per primo ad effettuare un giro lanciato. Temporaneamente prima la Ferrari di Kimi Raikkonen, che si mette alle spalle la Williams di Massa.

Q1

Ore 14:25: Magnussen 11°. 1° Rosberg, 2° Hamilton, 3° Vettel e 4° Ricciardo. Raikkonen 11° e Alonso 12°.

 

Ore 14:20: Alonso rientra ai box mentre Raikkonen è in decima posizione. Ancora in testa le due Mercedes. 4° Ricciardo, 5° Felipe Massa.

 

Ore 14:10: Riparte la prima sessione di prove. Hulkenberg è al comando mentre Fernando Alonso scende in pista e Hamilton commette un errore, mentre Rosberg si dimostra efficace. Fuoripista per Grosjean. 1° posto provvisorio per Rosberg, seguito da Hamilton e Vettel.

 

Ore 14:00: Hanno preso il via dal circuito del Montmelò le qualifiche ufficiali del Gran Premio di Formula 1 di Spagna 2014, circuito che nella giornata di ieri ha visto in Lewis Hamilton e nella Mercedes i dominatori assoluti. E' la Sauber di Sutil a rompere gli indugi scendendo in pista per prima, mentre Maldonado va a muro. Bandiera rossa per spostare la Lotus.

La classifica delle qualifiche:

1-Lewis-Hamilton-Mercedes-1:25.232

2-Nico-Rosberg-Mercedes-1:25.400
3-Daniel-Ricciardo-Red-Bull-1:26.285
4-Valtteri-Bottas-Williams-1:26.632
5-Romain-Grosjean-Lotus-1:26.960
6-Kimi-Räikkönen-Ferrari-1:27.104
7-Fernando-Alonso-Ferrari-1:27.140
8-Jenson-Button-McLaren-Mercedes-1:27.335
9-Felipe-Massa-Williams-1:27.402
10-Sebastian-Vettel-Red-Bull-1:27.052
11-Nico-Hulkenberg-Force-India-1:27.685
12-Sergio-Perez-Force-India-1:28.002
13-Daniil-Kvyat-STR-1:28.039
14-Esteban-Gutierrez-Sauber-1:28.280
15-Kevin-Magnussen-McLaren-1:28.389
16-Jean-Eric-Vergne-STR-1:28.194
17-Adrian-Sutil-Sauber-1:28.563
18-Max-Chilton-Marussia-1:29.586
19-Jules-Bianchi-Marussia-1:30.177
20-Marcus-Ericsson-Caterham-1:30.312
21-Kamui-Kobayashi-Caterham-1:30.375
22-Pastor-Maldonado-Lotus

  • Marci 1952, Milano (MI)

    Sebastian Vettel

    Dalle paghe che prende dal suo nuovo compagno di squadra Ricciardo,stà dimostrando che quei 4 Titoli con la macchina che aveva,li potevo vincere pure IO.
Inserisci il tuo commento