Formula 1, Verstappen: "E' un errore inaccettabile, qui non si supera"

Formula 1, Verstappen: "E' un errore inaccettabile, qui non si supera"
Pubblicità
  • di Massimiliano Amato
Max Verstappen è arrabbiato con la Red Bull per averlo costretto a rientrare ai box e perdere la pole per benzina insufficiente
  • di Massimiliano Amato
1 ottobre 2022

Intervistato da Mara Sangiorgio, Max Verstappen non ha nascosto la sua delusione per essersi dovuto accontentare dell'ottava posizione, quando a due curve dal truaguardo aveva la pole in mano, ma l'errore nel calcolo della benzina della Red Bull l'ha costretto prima ad alzare il piede, e poi a rientrare ai box.

“Se avessi completato quel giro non avrei avuto abbastanza carburante in macchina. Sono cose che si possono controllare nel Q3 e bisognerebbe vederlo prima. Ma chiaramente non è successo ed è per questo che ho abortito anche il giro precedente. Mi avevano detto di dare tutto nell’ultimo tentativo, che con il senno di poi non avrei potuto fare. Ma io chiaramente in macchina non riesco a vedere il livello di carburante sullo schermo".

 

 

Il leader del mondiale nonostante l'ampio vantaggio in campionato non accetta l'errore della Red Bull, ed è convinto che sarà difficile ripetere a Singapore le rimonte di Spa e Monza. "Non è un weekend bello e non è accettabile quello che è successo. Anche quando commetto io un errore non è accettabile, ma da entrambe le parti dobbiamo cercare di fare il meglio. Quello che abbiamo fatto oggi non è stato sufficiente, non dovrebbe accadere. La gara è decisamente compromessa. Qui non siamo a Spa o a Monza dove si supera facilmente. Per me domani credo che sarà frustrante. Mi troverò bloccato dietro tante macchine”.

Ultime da Formula 1

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...