Abarth 695

2 modelli
Prezzo: da 28.750 € a 34.900 €
Abarth

695

Prezzo: da 28.750 a 34.900 €
  • Posti
    • 4
  • Lunghezza
    • 366 cm
  • Larghezza
    • 163 cm
  • Altezza
    • 148 cm

Perchè comprarla

Per non scherzare affatto, pur rassomigliando da lontano, solo in quanto a profilo esteriore, alla popolare utilitaria di casa Fiat. Questa vettura quasi da collezione incarna oggi il meglio dello spirito attuale per il marchio dello scorpione e non ha certo a che vedere con la normale 500, da cui prende base, nemmeno troppo con le sorelline 500 e 595 Abarth (che quasi doppia nel prezzo). La Abarth 695 è una vera compatta dedita all’uso sportivo nel senso proprio del termine, lo si vede al primo colpo d’occhio e non a caso è una biposto che vanta massa inferiore alla tonnellata e 190 CV di potenza. Il prezzo è elevato, come auto di segmenti superiori, comprensibile però da chi sappia valutare la ricchezza di contenuti tecnici ispirati alle corse, partendo non solo dalla preparazione motoristica, che spinge il 1.4 T-Jet al massimo (e non certo solo per una mappatura, come pensano i meno esperti) molto cambia sotto il cofano ma anche per gli ammortizzatori, i sedili, il data-logger, piuttosto che in aspirazione e scarico. Tutto è quanto di meglio il mercato offra attualmente per una vettura di queste dimensioni e cubatura pensando di metterla in un autodromo: escluso quindi il climatizzatore incluso però l’utilizzo di carbonio e un possibile cambio a innesti frontali con differenziale autobloccante. Superfluo dire che pur se possa circolare in strada, non è per l’utilizzo urbano che si debba (razionalmente) acquistare.

Informazioni generali

Marca Abarth
Modello 695
Segmento Due volumi
Inizio produzione 2014
Fine produzione -
Prezzo da 28.750 € a 34.900 €
Peso 1.140 Kg
Lunghezza 366 cm
Larghezza 163 cm
Altezza 148 cm
N.Posti 4

Allestimenti (2)

Benzina
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 34.900 € 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° Manuale 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 132 KW 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 1.368 cc 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 8,7 lt/100 km 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70° 695 1.4 Turbo T-Jet 180 CV 70°
695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 28.750 € 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale Manuale 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 132 KW 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 1.368 cc 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 8,7 lt/100 km 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale 695 1.4 Turbo T-Jet Rivale

Versioni precedenti

Indietro Avanti
Abarth
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

695 - I nostri consigli

  • La versione che consigliamo

    Esiste in variante unica di allestimento, solo il grigio oppure il giallo sulla carrozzeria, ma sono però abbinabili una serie di accessori e dotazioni capaci di far ingolosire e salire parecchio il già sostanzioso prezzo di listino: prima in elenco la possibilità del cambio a innesti frontali (omologato per uso stradale ma gratificante in pista) abbinato al differenziale autobloccante meccanico, poi anche un Kit carbonio, Kit Pista o il cofano in alluminio con doppia gobba.
  • Il valore dell'usato

    Si parla di auto molto singolare, pur accomunabile nelle forme alla popolare 500. Questa Abarth 695 biposto non ha un mercato dell’usato normale: numeri limitati, quindi anche rivendibilità non semplicissima come per le sorelline, però a tenuta valore molto buona, superiore anche ai modelli più venduti, escludendo promozioni sul nuovo e breve termine, potenzialmente valida anche nel lungo termine, in ottica di collezionismo storico.
  • Storia del modello e edizioni speciali

    Parte del progetto 500 serie 150, che ha debuttato sul mercato nel 2007, la 695 Abarth contemporanea ricalca per davvero quanto avveniva nel secolo scorso per le trasformazioni Abarth basate sulle vecchie 500 e non solo quelle. Pur senza impieghi agonistici ampiamente molto diffusi come avvenne negli anni Sessanta, la scelta dettata in buona parte dal marketing moderno è premiata dal mercato e dagli intenditori (prezzo elevato a parte), con un ottimo riscontro d’immagine, anche se la biposto non ha i volumi delle 500 e 595. La vettura che ha debuttato nel 2014 come Abarth più veloce di sempre, gode di una vita indipendente rispetto alle sorelle marchiate Fiat, con rete vendita dedicata e soprattutto assistenza in grado di fornire direttamente tramite il costruttore vari livelli di modifica, per variare tecnicamente le doti e le prestazioni senza intaccare la garanzia. Vengono in breve istituite anche una scuola guida e un campionato sportivo dedicato. Tra le serie limitate la Abarth 695 biposto Record (133 esemplari come 133 sono i record archiviati dal marchio).
Modelli top Abarth
Ultime prove e news su: Abarth 695