Prove strumentali

Abarth 695 esseesse, PRO e CONTRO | La pagella e tutti i numeri della prova strumentale

-

Come va la Abarth 695 esseesse? C’è solo un modo per scoprirlo: provarla - davvero. Perché raccontare un’auto è semplice. Ma giudicarla, in maniera oggettiva, è tutto un altro discorso. Per questo, noi, useremo prove - Strumenti - Una pista. E… un ingegnere. E alla fine vi racconteremo, nero su bianco, i pro e i contro. Perché oggi, alla Abarth 695 esseesse, daremo pure i voti, col mitico “pagellone di Automoto.it”

Prova strumentale dell’Abarth 695 esseesse, una nuova versione da collezione in edizione limitata. Obiettivo della prova? Capire se abbia ancora senso comprare oggi un’auto concepita nel 2008. Come sempre l’abbiamo messa alla prova con i nostri test e il nostro ingegnere, sulla nostra pista. E poi le abbiamo dato i voti, scritti belli chiari nero su bianco, insieme ai pro e contro, che trovate, come sempre, alla fine del video. Qui, invece, potete vedere la pagella completa, con i voti e tutti i giudizi. 

 

Pro e contro

Pro

  • Assetto: la taratura granitica delle sospensioni non giova al comfort, ma restituisce una reattività straordinaria

  • Sound: il 1.4 T-Jet con lo scarico Akrapovic regala una sinfonia che rimpiangeremo sempre di più in futuro

 

Contro

  • Sterzo: il comando è troppo vago e manca di precisione

  • Posizione di guida: la scarsa possibilità di regolazione non permette di trovare l’ergonomia ideale

 

Scheda tecnica

Alimentazione: benzina

Elettrificazione: nessuna

Motore:  

Cilindrata: 1.368 cc

Potenza: 180 CV 

Cambio: manuale 5 marce

Lunghezza: 3,66

Larghezza: 1,63

Altezza: 1,48

Passo: 2,30

Peso: 1.140 kg

Serbatoio: 35 litri

Prodotta a Tychy, Polonia

 

Pagellone

Voto 0-10

 

Consumo

7

 

Accelerazione

7,5

 

Ripresa

6,5

 

Frenata

9

 

Motore

7,5

 

Sterzo

4,5

 

Cambio

5

 

Comodità (sosp+insonoriz.)

4

 

Visibilità/agilità/Park

6

 

Spazio

5

 

Bagagliaio

5

 

Qualità

6,5

 

Tecnologia

5

 

Assistenza alla guida

4

 

Costo/noleggio

5

 

 

VOTO: 62/100


 

Consumo 7

In media, se si presta attenzione, si riescono a fare anche quasi 13 km/l grazie a un peso super contenuto. Una media più che positiva, considerata la potenza in gioco

Accelerazione 7,5

Non ha eguagliato il valore dichiarato, perché fatica a mettere a terra tutta la potenza in maniera efficace. Si dimostra comunque rapida e capace di regalare emozioni nello scatto da fermo

Ripresa 6,5

Il test in quinta marcia ha richiesto un po’ più di tempo del previsto. La colpa è di un certo ritardo di risposta del turbo, che ha bisogno di qualche istante per manifestare i suoi nobili effetti 

Frenata 9

Sarà anche aiutata dal peso piuma, ma questa 695 ha dimostrato di avere grinta da vendere nei test di frenata. Un segno inequivocabile dell’efficacia dell’impianto Brembo a quattro pompanti, che non si è mai affaticato

Motore 7,5

Un quattro cilindri leggendario, se non altro per questioni di longevità e successo. Il Fire, dopo 40 anni, dimostra di avere ancora carattere, anche se deve fare i conti con un turbo lag piuttosto evidente e con un allungo non così eccezionale

Sterzo 4,5

Al di là della corona, fin troppo grande, non convince del tutto la risposta di un comando che rimane troppo vago, soprattutto alle alte velocità. Mancano anche precisione e progressività, mentre il carico è inutilmente eccessivo

Cambio 5

Un’auto con un così grande carattere a livello di motore e assetto avrebbe meritato un manuale sicuramente più incisivo. Il cinque marce, invece, presenta innesti poco contrastati e non riesce a garantire fino in fondo un feeling realmente sportivo

Comodità 4

L’assetto granitico la rende molto divertente in pista. Ma su strada la scarsa capacità di assorbimento delle sconnessioni si ripercuote inevitabilmente sui passeggeri con troppa audacia. Anche l’insonorizzazione avrebbe meritato maggior cura, soprattutto alle alte velocità

Visibilità/agilità/Park 6

Le dimensioni ultra compatte la rendono una delle auto più facili da parcheggiare rimaste in circolazione. Attenzione però al raggio di sterzo, veramente sfavorevole, così come all’assenza della retrocamera

Spazio 5

È vero che siamo su una segmento A a tre porte. Ma lo spazio vitale per i passeggeri posteriori è veramente molto limitato e quindi adatto più che altro a dei bambini e solo per brevi tragitti. Quasi impossibile montare un seggiolino sui posti dietro

Bagagliaio 5

Il valore rilevato eguaglia il dichiarato. Ma i litri a disposizione sono veramente troppo pochi. Un vano rifinito in maniera spartana, pensato per le esigenze di chi viaggia in coppia, senza troppi bagagli al seguito

Qualità 6,5

Alcuni dettagli sono poco curati, ma l’abitacolo è disseminato di finiture di pregio davvero esaltanti. Fibra di carbonio, Alcantara e pelle non si sprecano. Peccato per i fari, ancora rigorosamente alogeni

Tecnologia 5

Lo schermo centrale è piccolo e poco reattivo al tocco. Per fortuna ci sono Apple CarPlay e Android Auto ma il sistema multimediale, così come la strumentazione fanno sentire fin troppo il peso degli anni

Assistenza alla guida 4

Va interpretata come un’auto da collezione, forse come il canto del cigno della 695 firmata dallo Scorpione. Ma l’assenza di qualsiasi tecnologia di assistenza alla guida si fa comunque sentire

Costo/noleggio 5

Sul mercato si trovano esemplari reali in vendita già a 32k €. È vero che si tratta di una versione in tiratura limitata. Ma la cifra rimane molto elevata se pensiamo alle concorrenti dirette e ai loro contenuti in termini di tecnologia e prestazioni. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Abarth 695
Modelli top Abarth
Maggiori info
Abarth