Curiosità

Alce liberato da uno pneumatico incastrato intorno al collo

-

La disgrazia per questo mammifero è durata 2 anni

I funzionari della fauna selvatica del Colorado hanno notato un alce che fuggiva vagando per le colline con una ruota di un'auto al collo. Per fortuna dopo due anni di sofferenza e di ostruzionismo il povero mammifero è tornato in libertà.

L’alce toro di 4 anni e mezzo e di 272 chilogrammi è stato avvistato vicino a Pine Junction, a sud-ovest di Denver. Gli agenti dell'agenzia hanno dovuto tagliare le corna a cinque punte dell'alce per rimuovere l'ingombro perché non potevano tagliare l'acciaio nel tallone del pneumatico. 

"Avremmo preferito tagliare la gomma e lasciare le corna per la sua attività in calore, ma la situazione era complicata e dovevamo semplicemente rimuovere la gomma in ogni modo possibile", ha detto l'ufficiale Scott Murdoch. Murdoch e i suoi colleghi hanno stimato che l'alce ha perso circa 16 chilogrammi con la rimozione del pneumatico, le corna e i detriti all'interno del pneumatico.

Gli ufficiali della fauna selvatica hanno individuato per la prima volta l'alce con la gomma intorno al collo nel luglio 2019 su una videocamera mentre conducevano un'indagine sulla popolazione per le pecore bighorn e le capre di montagna delle Montagne Rocciose nel deserto di Mount Evans. Dicono di aver visto cervi, alci, alci, orsi e altri animali selvatici rimanere impigliati in una serie di oggetti, tra cui altalene, amache, stendibiancheria, illuminazione decorativa o natalizia, mobili, gabbie per pomodori, mangiatoie per polli, cesti per la biancheria, porte da calcio e reti da pallavolo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento