infotainment

Alla scoperta della Tecnologia Digitale di bordo, Skoda Connect

-

Quali sono e come si usano le funzioni di cui è capace oggi un'auto dotata di Infotainment e navigazione connesse alla rete, come per il Connect VAG di Skoda? Andiamo a scoprirle insieme calcolandone il costo

Le vetture Skoda, tutte, nell'ultimo periodo si sono dotate anch’esse come le cugine premium del grande gruppo tedesco VAG di un impianto Connect evoluto, che integra parecchie funzioni e servizi digitali utili, sia per la sicurezza, sia per la cura del veicolo, piuttosto che d’intrattenimento. Non tutti i clienti sono sempre capaci di sfruttare a pieno le doti Connect, addirittura qualcuno che si ritrova in auto parecchi servizi inclusi e pagati, fatica a registrarsi sui portali e fruire di quelli che, spesso, possono essere aiuti cui non si rinuncia più, una volta conosciuti. Rispetto ad altri marchi Premium, nemmeno tutti, le generaliste Skoda hanno funzioni non di frontiera forse, ma molto semplici da usare. Il vantaggio è proprio quello, una volta conosciuto il modo di fruirne non serve ricordarsi nulla, perché sono molto intuitive. I filoni sono essenzialmente due: quelle del mondo Care Connect, che viaggiano grazie a un sistema integrato, in quasi tutte le vetture che abbiano la dotazione medio superiore e quelle dell’infotainment online, abbinate ai sistemi di navigazione evoluti, come Amundsen e Columbus.

Sicurezza? Basta poco

Basta meno di un'ora, per comprendere tutte le funzioni in gamma 2018 su Connect Skoda e ovviamente un po' di pratica su strada, come abbiamo fatto noi. L'ambiente Care è quello molto utile sia per la sicurezza, sia per il controllo del veicolo, registrandosi sul portale. Con App Skoda Connect (iOS o Android) anche da remoto tramite Smartphone è possibile conoscere lo stato dell’auto (report) impostarne dei limiti velocità o vederne e limitarne le percorrenze; cose utili ai genitori di neopatentati, per esempio. Oltre ricevere messaggi di allerta a distanza, con lo Smartphone è possibile anche attivare luci, clima o clacson dell’auto. In abitacolo è attivabile il dialogo bidirezionale con l'assistenza, per non dimenticarsi di fare manutenzioni e anzi, programmarle secondo eventuali necessità o guasti occorsi, risparmiando tempo.

L'aspetto sicurezza è quello più importante. Non serve nessuna conoscenza particolare, basta sedersi in auto e guardare in alto: i tre tasti per la chiamata informativa, quella di emergenza “soft” (ovvero senza attivazione di airbag o pretensionatori) e quella di emergenza piena, che si attiva da sola in casi gravi. Quest'ultima soprattutto, può salvare delle vite quando l'operatore che contatta l’auto non ottiene risposta. Viene allertato il 118 sapendo non solo dov'è la macchina, ma anche quanti sono gli occupanti, misurati con la chiusura delle cinture sicurezza e non solo con il sensore di seduta (quindi in caso di bimbi messi su un seggiolino, è sempre meglio allacciare la cintura). La lingua delle chiamate oltretutto, è sempre amica anche quando si gira l'Europa, visto che si accoppia quella impostata nel navigatore. Questi servizi sono inclusi per allestimenti superiori e sempre su Kodiaq e Superb, a richiesta per tutta la gamma, partendo da Fabia. La cifra da pagare si aggira intorno a € 380/400 per attivazione con abbonamento triennale (Fabia, Rapid, Octavia e Karoq) quello annuale invece è di € 60. La parte più “macchinosa” è solo quella iniziale di registrarsi per abbinare App e telefonino, inserendo un numero telaio (che basta anche mandare tramite foto); per il resto come tutte le soluzioni Skoda, Simply clever: molto semplici da usare. Una volta attivato il sevizio Care, anche qualora non si rinnovino gli abbonamenti, le funzioni di chiamata emergenza e Service proattivo, restano operative per quattordici anni.

Infotainment online

Le funzioni più evolute e connesse del sistema Skoda Connect, fruibili sul touchscreen, viaggiano con connessione dati a parte, non quella già inclusa nella vettura. È possibile inserire una SIM dallo sportello portaoggetti, dove vanno anche le memory card, ma questo non vieta di usare una propria connessione condivisa (WiFi - Bluetooth) portandosela in auto, come molti spesso fanno. In ogni caso, per chi voglia saggiare questi contenuti, Skoda in promozione offre grazie a Vodafone un mese, o un giga, gratuiti. Noi abbiamo provato per mezza giornata e quelle che ci sono piaciute di più, tra le tante, sono sicuramente le App Connect che permettono tra l’altro di caricare qualunque foto o video con Tag posizione, per andarci diretti al luogo ritratto. Gradita la funzione News, che si aggiorna con quanto impostato di nostro interesse, dai magazine online. Altro must la situazione traffico che si aggiorna automaticamente nella mappa, con visione diretta e precisa sul grande schermo, evitando brutto vizio italiano di prendere in mano degli Smartphone, per fare il medesimo “lavoro” meno bene. Skoda Connect il suo di lavoro lo fa in maniera semplice e anche qui il canone annuo è simile al mondo Care, € 70.

Nei nostri percorsi alla cieca il navigatore è stato efficiente e fin troppo “garbato” segnando i distributori con prezzo carburante, mentre il controllo auto remoto ha giustamente notificato qualche eccesso di velocità rispetto ai (bassi) limiti prefissati dall'organizzazione.. Un menù subito amico, quello del Connect Skoda, con tredici grandi icone che scorrono a comando anche gestuale e testi scritti in modo ben comprensibile (e leggibile da chiunque, anche non più ragazzino). Si impara in fretta a scoprirne le funzioni meno legate all’auto, come quella che aiuta a dare nomi alle canzoni caricate magari da nostri dispositivi senza che i file contengano la descrizione. Collegato tramite cavo, il sistema Connect ovviamente riconosce e attiva dispositivi con Apple Carplay, Android auto e Mirrorlink. A differenza di molte prove di novità auto fatte in fretta e furia, riprovare la Superb o la Karoq sfruttando a fondo il loro Connect, fa capire un altro dei perché ottengano discreto successo alcune Skoda, specie all’estero: qualcuno in Italia spesso è solo orgoglioso di esibire il brand sulla chiave che tiene in mano, di un'auto cui magari non sfrutta tutte le funzioni; altrove si pensa che vale più la pena ricordarsi che con certe soluzioni, alla Skoda, basta poco (in tutti i sensi) sì sfrutta a pieno un potenziale.

Download

 

A questi link le App Skoda Connect da poter usare sul proprio Smartphone, iOS e Android.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento