Area B e C a Milano: slittano al 1° ottobre 2025 i divieti per le diesel euro 6 e le vecchie moto

Area B e C a Milano: slittano al 1° ottobre 2025 i divieti per le diesel euro 6 e le vecchie moto
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Le auto diesel Euro 6 hanno il divieto di circolazione in area B e C spostato in avanti di almeno un anno, e così per alcune moto a due e quattro tempi. Il Sindaco Giuseppe Sala ha accolto le proteste dei cittadini
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
10 maggio 2024

Le numerose proteste da parte di cittadini con auto diesel Euro 6 e moltissimi motociclisti hanno finalmente trovato un riscontro nel comuncato del Comune di Milano di ieri, nel quale la Giunta ha saggiamente deciso di posticipare il divieto di ingresso in area B e in Area C di alcuni diesel e di veicoli a due ruote. In dettaglio, viene posticipata di un anno, al 1° ottobre 2025, l’entrata in vigore del divieto di accesso e di circolazione in Area B e in Area C per le moto e i ciclomotori alimentati a miscela (motore a due tempi) Euro 2, a gasolio Euro 2 e a benzina (motore a quattro tempi) da Euro 0 a Euro 1. E con questo viene intelligentemente recepita l'istanza di molti decine di migliaia di motociclisti che avevano fatto notare che mettere al bando moto e scooter avrebbe significato un aumento del traffico di auto.  

 

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Auto diesel: divieti prorogati al 2028

Per le diesel, la dilazione è ancora più ampia: viene spostato fino al 30 settembre 2028 la possibilità di entrare in Area B e Area C per le auto a gasolio Euro 6 (per i quali sarebbe entrato in vigore il divieto tra il 1° ottobre 2024 e il 1° ottobre 2027). In particolare, per Area B si tratta di auto diesel Euro 6 A-B-C (se acquistati dopo il 31 dicembre 2018) e veicoli trasporto cose alimentati diesel Euro 6 A (se acquistati dopo il 31 dicembre 2018) e diesel Euro 6 B-C (se acquistati dopo il 30 settembre 2019). Per Area C di auto diesel Euro 6 A-B-C, i taxi e Ncc (fino a 9 posti) diesel Euro 6 A-B-C (se acquistati dopo 31 dicembre 2018) e veicoli trasporto cose (N1) diesel Euro 6 A (se acquistati dopo 31 dicembre 2018) e diesel Euro 6 B-C (se acquistati dopo il 30 settembre 2019).

Argomenti

Pubblicità