ztl

Area B, Milano: tutte le informazioni su divieti e permessi

-

Nuova Zona a Traffico Limitato in città, con tanti controlli e divieti da rispettare per milanesi e non. Ecco la guida con piantina, orari e le moltissime deroghe, che variano nel tempo

Ma esattamente, quando si dice Area B, che cosa si intende? A Milano l’Area B è una zona a traffico limitato, dove vige divieto di accesso e circolazione per certi veicoli motorizzati. Il limite è netto, da rispettare per i conducenti e senza un ticket da pagare, magari anche postumo come avviene invece nell’Area C, per certe categorie di auto. L'accesso quindi, se è consentito dalle regole dell’Area B di Milano, non è soggetto a pagamento; se però il divieto non è rispettato arrivano le sanzioni.

La parte delle restrizioni nell’Area B che più riguarda le auto private è quella dell’orario lavorativo, in settimana, dove molti veicoli anche Euro 4 con FAP, se diesel, o Euro 1 benzina, dal 2020, non potranno più circolare. Il target ambientale, a monte dell’attivazione di Area B, è quello che, tra 2019 e 2026, con i divieti dell’Area B si riducono le emissioni atmosferiche da traffico: complessivamente circa 25 tonnellate di PM10 allo scarico e 900-1.500 tonnellate di ossidi di azoto.

L'abbattimento emissioni previsto grazie all'Area B
L'abbattimento emissioni previsto grazie all'Area B

Area B piantina

Il confine della ZTL Area B di Milano mira alla massima inclusione di territorio e popolazione residente nel capoluogo. Si tratta al momento della sua inaugurazione, nel febbraio 2019, della maggiore ZTL in Italia, la più grande. L’Area B viene delimitata da 186 punti di accesso e la vedete nella piantina qui proposta, o in foto gallery. Le segnalazioni sulle strade sono sempre presenti a evidenziare l'ingresso in Area B..

Area B divieti

I divieti all’accesso e alla circolazione in Area B a Milano vigono per:

- veicoli che trasportano Esplosivi “in colli” tipo EX II – EX III dal lunedì alla domenica dalle ore 00.00 alle ore 24.00

- veicoli, o complessi di veicoli, con lunghezza superiore m. 12 nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 07.30 alle ore 19.30

- veicoli individuati sulla base delle proprie prestazioni ambientali nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 07.30 alle ore 19.30

Il terzo punto è quello che interessa la maggior parte di automobilisti che gravitano su Milano, anche per studio e lavoro. Andiamo allora a elencare tutte le limitazioni, con i modelli e i tipi di auto o camion che gradualmente non potranno più entrare nell’Area B milanese. I divieti di accesso in Area B non sono infatti permanenti, ma in evoluzione programmata, per includere sempre più veicoli a partire dal febbraio 2019. I vari scaglioni limitano sempre più auto, moto e camion, che potranno circolare a Milano internamente al perimetro dell’Area B.

Veicoli per trasporto persone che non possono accedere in Area B, tipologie e date dei divieti circolazione.

DAL 25 FEBBRAIO 2019: Autovetture Euro 0 benzina, Autovetture Euro 0, 1, 2, 3 diesel senza FAP, Autovetture Euro 3 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,025 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta circolazione (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di Area B attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo); Autovetture Euro 0, 1, 2, 3 diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro 4; Autovetture a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2.

DAL 1° OTTOBRE 2019: Autovetture Euro 4 diesel senza FAP; Autovetture Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km; Autovetture Euro 4 diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di Area B attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo); Autovetture Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4.

DAL 1° OTTOBRE 2020: Autovetture Euro 1 benzina. DAL 1° OTTOBRE 2022: Autovetture Euro 2 benzina; Autovetture Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione <= 0,0045 g/km; Autovetture Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4; Autovetture Euro 5 diesel

DAL 1° OTTOBRE 2025: Autovetture Euro 3 benzina; Autovetture Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati dopo 31.12.2018

DAL 1° OTTOBRE 2028: Autovetture Euro 4 benzina; Autovetture Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati prima del 31.12.2018

DAL 1° OTTOBRE 2030: Autovetture Euro 6 diesel leggeri D_TEMP.

Area B – Permessi e Deroghe

Sono vari i tipi di veicoli esclusi dal divieto di accesso in Area B a Milano, quelli che posso quindi entrare e circolare liberamente. Li elenchiamo qui a seguire.

Veicoli trasporto delle persone: Autoveicoli Euro 5 e 6 benzina, Autoveicoli GPL, metano, bifuel, ibride ed elettriche.

Veicoli trasporto merci: Euro 5 e 6 benzina; GPL, metano, bifuel, ibridi ed elettrici.

Ciclomotori e Motoveicoli: a due tempi di classe Euro 5, a benzina 4 tempi di classe Euro 4 e Euro 5; GPL, metano, bifuel, ibridi ed elettrici.

Velocipedi.

Veicoli che espongono il contrassegno invalidi il cui titolare sia a bordo del veicolo.

Veicoli per trasporti specifici, muniti permanentemente di speciali attrezzature per il trasporto dei disabili motori.

Autoambulanze.

Veicoli delle Forze Armate, delle Forze di Polizia, della Polizia Locale, delle Associazioni che esercitano attività riconosciuta di primo soccorso o trasporto socio-sanitario programmato o di emergenza, degli Ospedali, delle ASL, dei Vigili del Fuoco, delle Organizzazioni riconosciute operanti in materia di protezione civile.

Veicoli di enti che agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria per l’espletamento delle prestazioni gratuite di pronto soccorso e di assistenza pubblica.

Veicoli in uso agli operatori sociali riconosciuti dall’Amministrazione comunale di Milano che agiscono nel settore della salvaguardia degli animali sul territorio della Città di Milano e per i veicoli di proprietà o in uso esclusivo agli operatori sociali convenzionati con ospedali e ASL siti all’interno del Comune.

Area B – Agevolazioni 1° anno

È riconosciuta a ogni veicolo una deroga d'ufficio di 50 giorni di circolazione dinamica, anche non consecutivi. Deroga riconosciuta solo al primo anno di entrata in vigore del divieto a cui è soggetto il veicolo derogato ed è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre ed il 30 settembre dell'anno successivo (i veicoli soggetti al divieto al momento di entrata in vigore dell’Area B , concessione di 50 giorni tra 25 febbraio 2019 e 24 febbraio 2020).

Area B – Agevolazioni Residenti

I residenti all’interno della Città di Milano possono usufruire, indipendentemente dalla classe di alimentazione, di 25 giorni di circolazione dinamica all’anno, anche non consecutivi, per una sola autovettura, trasporto persone, di proprietà o in uso a titolo esclusivo, previa registrazione. L’agevolazione è associata al codice fiscale e non ad un singolo veicolo. La concessione è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre ed il 30 settembre dell’anno successivo. Eccezione i veicoli soggetti al divieto al momento di entrata in vigore della disciplina Area B: la concessione dei 25 giorni è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 25 febbraio 2019 ed il 24 febbraio 2020.

Area B – Agevolazioni Imprese e Ditte

Le imprese con sede operativa in Milano possono usufruire, indipendentemente dalla classe di alimentazione e quindi in deroga al divieto, di 25 giorni di circolazione dinamica all’anno, anche non consecutivi, per i veicoli, trasporto cose, di proprietà o in uso a titolo esclusivo, previa registrazione. L’agevolazione è associata alla partita iva e non ad un singolo veicolo.

Area B – Agevolazioni Non residenti

I non residenti della Città di Milano possono usufruire, indipendentemente dalla classe di alimentazione e quindi in deroga al divieto, di 5 giorni di circolazione dinamica all’anno, anche non consecutivi, per una sola autovettura, trasporto persone, di proprietà o in uso a titolo esclusivo, previa registrazione. L’agevolazione è associata al codice fiscale.

Imprese e Ditte fuori Milano

Le imprese con sede operativa fuori Milano, possono usufruire, indipendentemente dalla classe di alimentazione e quindi in deroga al divieto, 5 giorni di accesso e circolazione dinamica per i veicoli, trasporto cose, di proprietà o in uso a titolo esclusivo, previa registrazione. L’agevolazione è associata alla partita iva e non ad un singolo veicolo.

Agevolazioni Auto storiche

A ogni veicolo d’interesse storico con più di trent’anni e dotato di Certificato di Rilevanza Storica, sono riconosciuti 25 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno, anche non consecutivi previa registrazione e preventiva richiesta.

Trasporto persone affette da patologie

Sono derogati dal divieto di accesso e circolazione dinamica all’interno della ZTL, previa registrazione e preventiva richiesta di deroga, i veicoli utilizzati per il trasporto di persone: affette da gravi patologie e malattie rare che richiedono terapie salvavita, certificate; dirette alle strutture di pronto soccorso che ne certificano l’avvenuta prestazione.

Agevolazioni Lavoratori

Per i lavoratori che effettuano il tragitto casa/lavoro e lavoro/casa nella fascia oraria, o che operino in turni con ingresso al posto di lavoro in orario antecedente le ore 7.00 antimeridiane, o uscita in orari successivi alle ore 21.00: previa registrazione e preventiva richiesta di deroga, il divieto per veicoli a gasolio Euro 4 e 5 è posticipato di un anno.

Agevolazioni Volontari

Volontari in servizio presso enti, che agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria per l’espletamento delle prestazioni gratuite di pronto soccorso e di assistenza pubblica la cui sede di servizio è all’interno del Comune di Milano e che terminano il turno tra le ore 23.00 e le ore 6.00: previa registrazione e preventiva richiesta di deroga, il divieto per i veicoli a gasolio Euro 4 e 5 è posticipato di un anno.

Autoscuole, agenti commercio e artigiani

Previa registrazione e preventiva richiesta di deroga, il divieto per veicolo a gasolio Euro 4 e 5 è posticipato di un anno.

Operatori del commercio ambulante

Limitatamente ai veicoli destinati al trasporto cose alimentati a gasolio Euro 3 ed Euro 4, senza dispositivo antiparticolato, è prevista la possibilità di richiedere deroga al divieto di circolazione, aderendo alla sperimentazione di un sistema di misurazione delle effettive percorrenze. Sarà concessa, sino al 31.12.2020, una percorrenza annua in Area B pari a 500 chilometri/anno.

Lunghezza superiore metri 12

Non possono accedere o circolare in Area B, i veicoli, o complessi di veicoli, con lunghezza superiore metri 12. Sono derogati dal divieto previa registrazione i seguenti veicoli:

- per un periodo di un anno veicoli per il trasporto di materiale indivisibile, generi alimentari deperibili, veicoli diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano; se di proprietà o in uso delle stesse, veicoli operativi di enti, società, aziende esercenti pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale raccolta rifiuti, adibiti a soccorso stradale, adibiti al trasporto valori o servizi postale.

- per un periodo non superiore a sei mesi, i veicoli diretti ad aziende e destinatari del trasporto con sede operativa all’interno di Milano, non proprietari dei veicoli medesimi: fornitori usuali fornitori occasionali esecuzione lavori diretti all'interno di aree delimitate di cantieri edili siti all’interno di Milano.

Trasporto merci pericolose

Non possono accedere o circolare in Area B le categorie di veicoli di seguito elencate se i veicoli non sono preventivamente registrarti:

Veicoli per trasporto Esplosivi “in colli” Tipo EX II – EX III:

Veicoli idonei ad essere allestiti per il trasporto di merci pericolose della classe 1 ADR (Esplosivi)

Aggiornamenti & Tipologie veicoli

Per conoscere le ultime variazioni nelle regole dell'Area B, in caso di dubbio, è possibile contattare il Comune di Milano. Per leggere subito i cosiddetti "calendari dei divieti" Area B per ogni categoria di veicoli, basta scaricare il calendario aggiornato, a questo link.

  • DocAlchemist, Milano (MI)

    Il bello è che ormai è ben chiaro a tutti che le emissioni delle auto sono una enorme minoranza rispetto a quelle dei riscaldamenti. E nel riscaldamento, non sono certo i privati a non usare il gas come fonte di calore...
Inserisci il tuo commento