Mercato

Auto usate, sarà boom nei prossimi cinque anni

-

Secondo le stime di Standard & Poors, il mercato delle auto usate vivrà una forte crescita nei prossimi cinque anni

Auto usate, sarà boom nei prossimi cinque anni

Nei prossimi cinque anni potremmo assistere ad un vero e proprio boom delle vendite di auto usate: a rivelarlo sono le stime di Standard & Poors. Vista la crisi economica causata dalla pandemia di COVID-19, molti consumatori potrebbero decidere di acquistare una vettura di seconda mano, causando una crescita della domanda da qui al 2025 ad un ritmo superiore alle previsioni. Conseguenza diretta di questo aumento sarebbe, secondo Standard & Poors, una migliore tenuta dei valori residui dell'usato nei principali mercati europei, Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, soprattutto per quanto riguarda le auto di piccole dimensioni. 

Questo, spiega Standard & Poors, al netto di eventuali incentivi da parte dei governi locali sul mercato del nuovo, che porterebbero a distorsioni della domanda e dei prezzi sul mercato dell'usato. Un rischio, questo, che interesserebbe maggiormente le vetture elettrificate: vista la rapida evoluzione delle tecnologie green, l'obsolescenza potrebbe rivestire un ruolo importante, specie su quei mercati in cui le auto elettrificate godono già di incentivi particolarmente vantaggiosi. 

Ma il trend positivo del mercato dell'usato non interessa solo l'Europa, ma anche gli Stati Uniti, in cui nel mese di agosto il prezzo di auto e camion di seconda mano è salito del 5,4%. Un aumento così consistente non veniva registrato addirittura dal marzo del 1969. Una tendenza che secondo le valutazioni di Standard & Poors potrebbe protrarsi per i prossimi cinque anni.

  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    Più che altro oggi i costruttori di auto, invece che spendere milioni in marketing, dovrebbero rispondere ad una domanda semplicissima: perchè io semplice consumatore dovrei comprare un'auto nuova? Un motore oggi a 100mila km ha appena finito il rodaggio, un'auto ha un'obsolescenza di 10 anni ed i prezzi del nuovo sono tutti gonfiati. Perché spendere 30 mila euro per una focus nuova quando con 18mila euro la trovi a 10mila km con lo stesso allestimento?
  • barbasma_521775, Azzate (VA)

    Mi sembra logico, le auto ibride ed elettriche hanno prezzi inaccettabili, la tecnologia le rende obsolete e le normative sono totalmente incerte e chiaramente una presa in giro (e' permesso girare con un suv da 500cv da 3 tonnellate e bloccano il suzuki jimmy??? Che dire poi delle ibride farlocche con una batteria da bambola sotto il sedile), mi compro un usato fresco anche diesel E6 e risparmio il fortissimo deprezzamento iniziale.
Inserisci il tuo commento