Aziende

Bertone: rilevata all'asta da Akka Italia

-

L'azienda torinese, fallita nel 2014, è stata rilevata da una società con sede a Collegno, vincitrice dell'asta fallimentare per 2.6 milioni di Euro

Bertone: rilevata all'asta da Akka Italia

Il 19 aprile scorso la Bertone, fallita nel 2014, era stata venduta all'asta fallimentare per 2,6 milioni di Euro a un acquirente però rimasto ignoto, almeno finora. Oggi l'edizione locale de "La Repubblica" ha citato il nome dell'azienda che ha rilevato il marchio torinese: è la Akka Italia.

Questa società, specializzata in ingegneria, ha sede a Collegno (nel torinese) e fa capo ad un gruppo francese con circa trecento dipendenti e che opera in vari settori dell'ingegneria, dall'autoveicolo al settore ferroviario o aerospaziale. Non è ancora noto come i nuovi proprietari intenderanno utilizzare il brand Bertone, i cui diritti saranno in comproprietà per i prossimi anni con la Bertone Design.

Oltre il brand, è stata venduta anche la collezione del fondatore Nuccio, composta da 79 vetture, aggiudicata all'incanto lo scorso settembre all'Automotoclub Storico Italiano (ASI) per 3.5 milioni. Al momento però, tutte queste auto, che erano custodite a Caprie, non hanno ancora una "casa".

 

  • Sempreinmoto799, Sestri Levante (GE)

    ...che triste fine...

    Speriamo solo che non sia un definitivo RIP.
Inserisci il tuo commento