incidenti autostradali

Casello autostrada, Desenzano: si incastra con la testa nella portiera

-

Intervento dei vigili del fuoco per liberare automobilista incastrata con la testa nella portiera al casello, durante il recupero di un resto del pedaggio

Casello autostrada, Desenzano: si incastra con la testa nella portiera

Le autostrade sono luoghi dove accade un po’ di tutto, ma questa ultima vicenda, definibile come “incidente” e non solo, è di quelle singolari. Al casello della A4 di Desenzano, l’altro giorno una signora al volante si è ritrovata incastrata, con il capo, nella portiera della propria auto, o meglio SUV.

Tutti sanno cosa vuole dire usare contanti per un pedaggio autostradale, incorrendo in qualche sforzo per passare il dovuto, o ritirare il resto eventualmente fornito, da operatore o self-service; ma incastrarsi per recuperare le monetine… Eppure accade, in questo caso dove la donna che stava pagando il pedaggio ha aperto la portiera, per raccogliere monete, allungandosi verso terra. Un attimo che può essere tragedia, se l’auto non è ferma. In questo caso la vettura è difatti avanzata, poco, ma quanto basta per fare restare con la testa incastrata nella portiera, senza margine di movimento verso il guardrail.

Intervento dei vigili del fuoco che, usando anche dei cuscini pneumatici, evitano bruschi movimenti o flessioni durante lo spostamento e salvano l’automobilista: codice giallo al PS, ma poteva andare anche peggio.

E' pensando anche a questi casi, pur rari e per qualcuno assurdi, dipendenti dal conducente, che si possono ricredere quelli che sminuiscono molte soluzioni evolute di sicurezza attiva presenti sulle moderne autovetture.

Fonte immagini: GdB (GiornalediBrescia)

  • giofort, Casteggio (PV)

    perche' il SUV glielo danno a 129 euro al mese e poi deve risparmiare....
  • Tropp10HP, Modena (MO)

    Occasione ghiotta per parlare di un malcostume tutto italiano che si consuma al casello.
    Passi che chi prende l'autostrada saltuariamente non vuole pagare il telepass, ma più di una volta mi sono trovato davanti le corsie dedicante alle carte totalmente vacanti mentre una fila compatta di veicoli si affollava ai pochi varchi dedicati al pagamento in contanti.
    Con il risultato che si intasa tutta l'uscita autostradale e anche chi vorrebbe o potrebbe pagare evitando di tirare fuori i sesterzi se ne deve stare in coda.
Inserisci il tuo commento