Come annullare l’obbligo di lenti durante la guida

Come annullare l’obbligo di lenti durante la guida
Nel caso in cui il conducente di un veicolo dimostri di essere tornato in possesso dei requisiti visivi minimi prescritti dalla legge, è possibile procedere con l’annullamento della prescrizione che impone l’uso delle lenti durante la guida
18 aprile 2012

In alcuni casi particolari è possibile intraprendere la procedura di annullamento ed eliminazione della prescrizione riportata sulla patente, che impone l’obbligo di utilizzo delle lenti nel momento in cui ci si mette alla guida.

Questa possibilità può verificarsi qualora il conducente, dopo un accertamento medico certificato, dimostri di essere tornato in possesso dei requisiti visivi minimi prescritti per l'idoneità alla guida. In questo caso infatti viene a mancare la necessità di una eventuale correzione con occhiali o lenti a contatto per la conduzione del proprio veicolo. Il caso si può presentare in prossimità della scadenza della patente, e quindi in sede di conferma di validità, ma anche  in qualunque altro momento durante il periodo di validità del documento di guida.

Qualora si dovesse verificare la necessità di effettuare una normale conferma di validità, il conducente dovrà recarsi presso uno dei medici di cui all'art. 119 comma 2 (o presso la Commissione medica locale solo nel caso di patente speciale), secondo le procedure già in uso.

scuolaguida

Nel caso in cui invece la patente di guida dovesse essere in scadenza, il conducente che si sottopone ad accertamento medico per eliminare la prescrizione di “obbligo lenti” dal documento di guida, dovrà recarsi presso uno dei medici di cui all'art. 119 comma 2 (o presso la Commissione medica locale solo nel caso di patente speciale), seguendo una procedura analoga a quella della conferma di validità.

Nella comunicazione compilata a cura del medico che verrà successivamente inviata all'U.C.O., non verrà più indicata la dicitura "obbligo lenti" e pertanto anche il tagliando di conferma di validità da apporre sul documento inviato al conducente, non riporterà più la clausola di “obbligo lenti”, annullando automaticamente ogni eventuale prescrizione già riportata in precedenza sulla patente.

L'accertamento medico dovrà essere finalizzato alla valutazione di tutti i requisiti psicofisici prescritti per la guida. A richiesta dell'utente sarà possibile eliminare la prescrizione “obbligo lenti” anche richiedendo un duplicato della patente di guida previa presentazione della prescritta documentazione, presso un Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile.

 

Fonte: Scuolaguida.it

 

Argomenti

Caricamento commenti...