dtm

DTM 2018 Brands Hatch, Qualifiche2: seconda pole a Gary Paffett [video]

-

La risposta decisa del leader del campionato, che conquista la pole per Gara2 con la Mercedes-AMG C63. Tripletta per la Stella a tre punte con di Resta e Pascal Wehrlein

La seconda giornata a Brands Hatch è cominciata nel segno di Loїc Duval: il francese dell’Audi Sport Team Phoenix era stato l’unico a ritirarsi in Gara 1 dopo un errore in frenata al secondo giro e ha cercato subito il riscatto segnando il miglior tempo, con un vantaggio di meno di un decimo di secondo sulla Mercedes-AMG di Paul di Resta, altro deluso della prima giornata. Terzo tempo per Timo Glock (BMW).

In una sessione molto serrata, con ben 16 piloti racchiusi in un secondo, settimo tempo per il vincitore di Gara 1 Daniel Juncadella (Mercedes-AMG). Il suo compagno di squadra e leader del campionato Gary Paffett ha ottenuto il 16° tempo, a 0”924. Ma nelle Qualifiche è tutta un’altra storia con Paffett davanti a tutti, l’unico a scendere sotto l’1’18”: stabilisce il nuovo record per Brands Hatch in 1’17”948 e porta a casa anche i 3 punti per allungare in classifica.

Prima fila tutta britannica con Paul Di Resta al suo fianco: risposta decisa del pilota scozzese alle difficoltà di Gara 2, la prima della stagione fuori dai punti, con questa performance che conferma ciò che ha mostrato nell’ultimo turno delle Libere. Nel rush finale si migliora il campione 2015 Pascal Wehrlein, che ottiene il terzo tempo regalando una bella tripletta a Mercedes-AMG. I primi tre sono separati da 86 millesimi di secondo.

René Rast è il migliore dei piloti Audi, quarto con la RS 5 DTM del team Rosberg, davanti a Lucas Auer (Mercedes). Sesto tempo per Frijns (Audi) con Augusto Farfus, ancora il migliore di BMW, alle sue spalle. Loїc Duval non riesce a ripetere l’exploit del mattino ed è ottavo; il francese di Audi è anche sotto investigazione perché pare abbia bloccato Juncadella nel giro buono dello spagnolo, che partirà infatti solo 14°. Alle sue spalle ci sono le BMW M4 di Marco Wittmann e Philipp Eng. Seguono le Audi di Jamie Green e Mike Rockenfeller e Timo Glock (BMW).

Partiranno in ottava fila Nico Müller (Audi) e Joel Eriksson (BMW); ultima fila per la Mercedes-AMG C 63 di Edoardo Mortara affiancato da Bruno Spengler (BMW).

Appuntamento alle 14:20 per il Live di Gara 2.

Calendario

Il calendario DTM 2018 (2 gare, 55 minuti + 1 giro):

04.05.–06.05. Hockenheim
18.05.–20.05. Lausitzring
01.06.–03.06. Budapest
22.06.–24.06. Norisring
13.07.–15.07. Zandvoort
11.08.–12.08. Brands Hatch
24.08.–26.08. Misano
07.09.–09.09. Nürburgring
21.09.–23.09. Spielberg
12.10.–14.10. Hockenheim

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento