Ferrari Purosangue: a Montezemolo non piace il nome, e nemmeno l'idea (intervista con Peter Robinson)

Ferrari Purosangue: a Montezemolo non piace il nome, e nemmeno l'idea (intervista con Peter Robinson)
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
L'ex manager Ferrari Luca di Montezemolo si toglie qualche sassolino dalla scarpa in una intervista con il leggendario Peter Robinson. Ecco qualche brano del Luca-pensiero sulla nuova Ferrari
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
14 settembre 2022

In un'intervista di Peter Robinson pubblicata su The Intercooler il noto giornalista australiano ha sentito il parere di Luca Cordero di Montezemolo riguardo la nuova Ferrari Purosangue, e le critiche non sono mancate. Il manager, in Ferrari dal 1991 al 2014, ha cosi risposto alle domande:

Robinson: le piace il nome? E come è gestita l'azienda? 

No, il nome non mi piace, è terribile, non nei miei gusti. L'azienda è diventata un mix tra una finanziaria e un costruttore di supercar, quindi gli azionisti sono la priorità numero uno e infatti sono molto impegnati a lavorare sull'auto elettrica. Secondo me, il ruolo della Suv in Ferrari è stato affrontato e soddisfatto con la FF (2011) e gli appassionati di Ferrari dovrebbero sopravvivere senza.

Robinson: ma adesso che fare le Suv è diventato inevitabile, è d'accordo con l'entrata del marchio in questo segmento super-ricco? 

Non mi piace il fatto che siano arrivati ultimi dietro Porsche, Lamborghini, Bentley e Maserati. Io ho sempre preferito essere il primo (e ricorda il cambio con i paddle, i materiali compositi e la prima auto ibrida, LaFerrari). Credo che Ferrari abbia fatto una suv solo per ragioni commerciali, e la cosa è giusta, sono una public company in fondo. Non voglio dire cose che non conosco, ma da quello che ho visto Ferrari è sempre più vicina a Lamborghini: auto potenti, costose e con margini molto alti. Di certo non chiameranno la Purosangue una "suv" e ad ogni modo è marketing, che serve per vendere più auto, ne fanno già 11.000 all'anno, e con questa circa 15.000. Il numero dei modelli e delle one-off è aumentato molto, hanno nuove idee e nuove strategie e il nuovo management non viene dal mondo dell'auto.

Leggi l'intervista completa qui (è richiesto l'abbonamento)

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...