app

Fiat Novecento

-

E' nata l’App per iPad Fiat Novecento, un'applicazione che raccoglie e ripercorre la storia di Fiat del XX secolo con una strutturazione ispirata agli album di figurine

Fiat Novecento

VISpro Video&Engineering e Dajko Comunicazione, in collaborazione con il Centro Storico Fiat,  il 9 Aprile nella sede del Museo e Archivio Fiat a Torino, hanno presentato l’App per iPad Fiat Novecento.

Quest’applicazione raccoglie e ripercorre la storia di Fiat del XX secolo con una strutturazione ispirata agli album di figurine.

Scaricata l’App e passato un tutorial introduttivo ci si trova di fronte ad un mondo tutto nuovo bensì familiare. Familiare perché si capisce subito che tutte le dinamiche della collezione di figurine sono riprodotte fedelmente sul tablet: dallo sfogliare le pagine all’aprire il pacchetto ed incollare le figurine, sino allo scambio delle doppie.

A parte il collezionare i contenuti e scoprirli mano a mano che si prosegue nella raccolta, ci sono varie funzioni aggiuntive che rendono sia la parte ludica che quella di collezione particolarmente viva ed interessante.

Andando avanti nel gioco, per esempio, ad ogni nuovo pacchetto di figurine aperto, troviamo un quiz sul modello dell’auto rappresentato. Rispondere correttamente porta dei punti che permettono di andare avanti nel gioco e nel collezionare i contenuti.

Altre dinamiche di acquisizione punti sono interessanti e non invasive, come la sezione dedicata che permette all’utente di richiedere pubblicità o inserire codici promozionali che gli consentono di accumulare punti gioco.

Queste sono solo alcune delle particolarità di questo progetto. L’App e il gioco in sé rappresentano in un certo senso un nuovo meccanismo di distribuzione di contenuti su dispositivi digitali, come l’iPad, sfruttandone a pieno le possibilità.

Le “figurine” infatti, si trasformano in contenuti video che spiegano la storia del Museo del Centro Storico Fiat, i modelli e tanto altro ancora.

Ci sono anche le figurine “speciali”, quelle che non potrebbero esistere nella realtà ma che tutti vorrebbero avere. La figurina che spia dentro i pacchetti per vedere se tenerlo o no, la figurina ri-attacca, che permette di scollare e re-incollare correttamente una figurina mal posizionata… C’è anche la jolly che si trasforma in un contenuto a richiesta semplicemente trascinandola nella sua posizione!

L’App è stato sviluppato per iPad ed è disponibile al download gratuito dall’AppStore di Apple a partire dal 9 Aprile 2014. Fiat Novecento è distribuita in tutto il mondo con contenuti in italiano e in inglese e interfaccia utente tradotta in ben 10 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, cinese, giapponese, arabo.

Fiat Novecento ripercorre tutta la storia di Fiat dalla fondazione nel 1899 al 1999 coprendo vari aspetti dell’azienda e dei suoi manufatti:
- Gli stabilimenti

- I modelli di auto prodotti e le loro caratteristiche
- La storia dell’azienda
- Il museo

I contenuti dell’album sono organizzate in 8 sezioni. La prima sezione racconta la fondazione di Fiat, la famiglia Agnelli, gli stabilimenti storici, le prime competizioni e le evoluzioni del marchio nel corso degli anni. Le successive 6 sezioni raccontano in dettaglio i modelli prodotti da Fiat nel corso del XX secolo divise per anni: ante ’50, anni ‘50, ‘60, ’70, ’80, ’90. L’ultimo capitolo è dedicato al Centro Storico Fiat, Museo e Archivio ufficiale Fiat.

Il tutto raccontato attraverso 463 figurine. Ogni figurina incollata “sblocca” i contenuti ad essa associati: man mano che si avanza nel gioco l’applicazione si trasforma da oggetto ludico in un prezioso documento. Le figurine infatti sbloccano l’accesso a descrizioni tecniche, foto ad alta risoluzione e filmati raccolti e salvati da Fiat dal 1899 ad oggi.

Oltre ad essere una testimonianza del percorso storico di Fiat si tratta anche di una preziosa occasione per ripercorrere la storia della fotografia e della comunicazione: dagli scatti primordiali e le facce buffe e smarrite di inizio secolo agli scatti costruiti e ricercati di oggi passando per le varie mode che di decennio in decennio si sono susseguite. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Fiat