Simulazione

Formula Griiip e Simracing con Enzo Bonito e Amos Laurito [Video]

-

Il 2019 rappresenta un anno importante per gli eSports, i piloti virtuali più talentuosi infatti, a volte, riescono ad essere molto veloci anche nella realtà. Ecco come se la sono cavata

In una giornata che alternava sole e rovesci di pioggia, abbiamo portato due velocissimi simracers all'Autodromo di Varano di Melegari.

Accompagnati dal nostro Masterpilot Emiliano Perucca Orfei e ospiti di Griiip, abbiamo messo alla prova questi due giovani ragazzi per tastare con mano la loro competenza dietro ad un volante reale.

Il simulatore, in questo caso Assetto Corsa by Kunos, può effettivamente essere utile per determinare il talento di un pilota e aiutarlo a muovere i primi passi nel mondo del motorsport reale? Scopriamolo insieme.

Formula Griiip: light and fast

La monoposto realizzata da Tamir Plachinsky e Gil Zakay è un vero gioiellino. Motore Aprilia RSV4 in grado di erogare 201 CV montato longitudinalmente, solo 390 kg sulla bilancia (a secco), sospensioni push-rod ed un differenziale che vi fionda fuori dalle curve.

Una ricetta che, abbinata ad un'aerodinamica funzionale, rappresenta un'ottima base per muovere i primi passi nel mondo delle corse.

Dopo il classico briefing di Tamir a cui bisogna prestare molta attenzione, Enzo Bonito e Amos Laurito sono entrati nell'abitacolo. Più accogliente di quanto si possa immaginare, le regolazioni permettono di cucirsi addosso la vettura e di trovare la posizione di guida più adatta per aggredire i cordoli.

Tanta tensione prima di scendere in pista che però è stata sostituita dall'emozione di entrambi i simracers alla fine del primo turno.

Il briefing di Tamir prima di entrare in pista. Anche se la potenza non è esagerata la G1 è molto agile e nervosa
Il briefing di Tamir prima di entrare in pista. Anche se la potenza non è esagerata la G1 è molto agile e nervosa

Griiip G1 Series

Oltre alla possibilità di poter prenotare un test drive in pista come amatori, Griiip organizza un vero e proprio campionato con un format davvero innovativo: la Griiip G1 Series sponsorizzata da Fiverr.

Una competizione che mischia realtà e simulazione dove, i partecipanti, prima competono su Assetto Corsa grazie alla mod della G1 realizzata da ASR Formula (con dati reali) e poi scendono in pista per darsi battaglia. Attenzione però, la parte simulativa vale il 30% dei punti complessivi accumulabili nell'intero campionato.

Un nuovo orizzonte che potrebbe diffondersi anche in altri campionati, non solo per aumentare il livello di sfida tra i piloti ma, grazie  agli streaming in diretta, anche per promuovere l'interazione del pubblico come già accade nei portali amatoriali di simulazione.

Simracers ma anche piloti

Sia Enzo Bonito che Amos Laurito non hanno avuto particolari difficoltà in questo primo test anzi, i tempi registrati hanno dimostrato una notevole confidenza nonostante fosse la loro prima volta sulla Griiip G1 e avessero fatto solo qualche giro sul simulatore.

Grazie alla mod realizzata magistralmente e alla postazione fornita da D2D Simulation, i due simracers si sono divertiti a cercare il limite sul tracciato reale. Punti di corda, staccate e trailbraking non li hanno impensieriti e, a fine giornata, entrambi non volevano scendere più dalla monoposto!

Il nostro Masterpilot, Amos ed Enzo. Sullo sfondo la postazione di D2D Simulation con Assetto Corsa
Il nostro Masterpilot, Amos ed Enzo. Sullo sfondo la postazione di D2D Simulation con Assetto Corsa

 

Amos Laurito è un velocissimo pilota del team Samsung Morning Stars ed uno dei finalisti (nel 2018) del Pro Draft: l'evento di selezione della F1 Esport Series, competizione dove i più veloci piloti virtuali al mondo combattono per guadagnarsi un sedile nei team ufficiali F1 nelle loro rispettive divisioni esport.

Enzo Bonito invece è il campione della Porsche Carrera Cup Esport 2018, organizzata da AK Informatica in collaborazione proprio con la Casa di Stoccarda. Inoltre, ad inizio anno, è stato invitato alla Race of Champions in Messico dove, con grande sorpresa, è riuscito a sopravanzare avversari molto più esperti come Lucas di Grassi, ex pilota Renault in F1 e ora pilota Audi in Formula E.

Vedremo quali sorprese ci regalerà il mondo del simracing, nel frattempo però vi informiamo che grazie a Sparco e AK informatica Enzo Bonito prenderà parte alla Griiip G1 Series 2019. Un grande risultato vero?

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento