Automotive e sostenibilità

Gli alberi di Milano ringraziano Volvo

-

Volvo Car Italia è Park Ambassador della Biblioteca degli Alberi, il progetto green che consegna ai cittadini di Milano un importante spazio verde ed educativo nel cuore del quartiere Porta Nuova, a due passi dal Volvo Studio Milano

Gli alberi di Milano ringraziano Volvo

Il Comune di Milano, COIMA SGR e la Fondazione Riccardo Catella hanno ufficializzato l'accordo per la gestione della Biblioteca degli Alberi, il parco pubblico di Milano situato nei pressi della rinomata Piazza Gae Aulenti e dell'altrettanto famoso Bosco Verticale. La gestione tecnica e culturale è affidata alla stessa Fondazione Riccardo Catella, che ha previsto il coinvolgimento di una serie di partner come Volvo Car Italia. La Casa scandinava sarà attiva fin dal mese di settembre, in qualità di Park Ambassasdor, a partire dal concerto che la Filarmonica della Scala terrà al suo interno e per i successivi pic-nic con musica, oltre agli appuntamenti di BAM Street Art.

Terzo parco pubblico per dimensioni nel centro di Milano, la Biblioteca degli Alberi Milano (BAM) è l'unico ad essere privo di recinzioni: una soluzione in grado di connettere il tessuto urbano circostante con la comunità che ne usufruisce. A distinguerlo dagli altri parchi, inoltre, un progetto pilota che intende renderlo luogo di eccellenza, centro nevralgico di un network aperto a collaborazioni con associazioni e aziende, con l’ambizione di promuovere una nuova coscienza civica e culturale fra i cittadini. 

La proposta di gestione di BAM, formulata dal team culturale e tecnico della Fondazione Riccardo Catella, è nata dopo un’attenta e approfondita analisi di best practice nazionali e internazionali, come l’High Line di New York, il parco lineare realizzato su una stazione in disuso, Bryant Park a Manhattan e il Klyde Warren Park di Dallas, realizzato sopra la Woodall Rodgers Freeway. L’obiettivo è la realizzazione di un progetto italiano di eccellenza a livello mondiale nella gestione degli spazi pubblici, che possa diventare un motore culturale di rigenerazione urbana, coinvolgendo la comunità su temi di rilevanza per il pianeta, come il cambiamento climatico, l’educazione, la diversità e l’inclusione.

Il programma culturale prevede per il 2020 un fitto calendario di iniziative gratuite che consente di esplorare in maniera innovativa e con un respiro internazionale il binomio natura-cultura, attraverso la sperimentazione di nuovi format “open air” che mettono i cittadini al centro di ogni iniziativa, in un parco con un’anima e un’identità forti che è teatro di cultura e di esperienze. 

Ed è all'interno di questo contesto che si inserisce la partnership con Volvo. Il progetto Biblioteca degli Alberi offre, infatti, molti punti di contatto con quelli che sono i valori della Casa svedese.

La Biblioteca degli Alberi, non a caso, va nella direzione della salvaguardia dell’ambiente, che da sempre caratterizza l’azione di Volvo.
E proprio Volvo mette al centro delle proprie scelte le persone, intese come individui e collettività, con l’obiettivo di migliorarne la qualità di vita. Un'affinità, dunque, evidente che trova espressione in un sostegno attivo alle iniziative del parco e che non fa che rafforzare il rapporto stretto da Volvo Car Italia con la città di Milano e con la sua Amministrazione grazie anche al Volvo Studio, situato a pochi passi dalla Biblioteca degli Alberi. 

In qualità di Park Ambassador, Volvo sarà quindi protagonista di tre iniziative specifiche.

Innanzirtutto, in occasione del concerto della Filarmonica della Scala (domenica 8 settembre), il Volvo Studio Milano ospiterà i primi 200 BAM Friends per un momento conviviale post-concerto.

Sabato 21 settembre e sabato 12 ottobre, per i due pic-nic con musica, Volvo distribuirà, inoltre, una guida al pic-nic sostenibile, con cibo e suggerimenti per un’alimentazione sostenibile.

Da ultimo, nel corso di questo anno, Volvo Studio Milano ospiterà i tre workshop del ciclo BAM Street Art che si concluderà con una mostra ispirata agli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite. I workshop si terranno sabato 14 settembre, sabato 21 settembre e sabato 28 settembre. Sabato 5 e domenica 6 ottobre le date della mostra finale nel parco.

«Siamo orgogliosi di essere Park Ambassador della Biblioteca degli Alberi» dichiara Chiara Angeli, Direttore Sales & Marketing Volvo Car Italia. «Siamo attenti alle esigenze della Persona e in questa ottica riteniamo doveroso dare alla città che ci ospita nel quartiere di Porta Nuova il nostro contributo per una migliore vivibilità. Perché un parco come la Biblioteca degli Alberi significa rispetto verso l’Ambiente, uno dei valori cardine di Volvo, ma anche attenzione alle esigenze delle famiglie; ad esempio, lo si può vedere come luogo sicuro e formativo per i bambini».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento