guida al limite

Guida super-precisa, Non solo volante e pedaliera: anche manetta, collettivo e ciclico [video]

-

Spettacolari manovre per un pilota di elisoccorso francese che porta il suo mezzo sulle nevi di montagna, guidando “al pelo” come farebbe un asso delle monoposto tra i guard-rail

Alzi la mano chi si sente gran pilota di auto e anche di elicotteri. Chi saprebbe sfiorare muri con padronanza e velocità, con le ruote, ma anche monti con le pale che girano, in sicurezza. Pochini eh? Mica da tutti essere bravi sia con volante e pedaliera auto, sia con tutti i delicati comandi di un elicottero, il cui equilibrio è tutto da mantenere in ogni istante e si gioca su inclinazioni, aperture e anche sui giri motore.

Escludendo la finzione cinematografica, come usa per esempio a piene mani Tom Cruise, nei film di Mission Impossible, sono quelli della gendarmeria francese che di certo hanno in forze qualcuno che con le pedaliere, degli elicotteri (sì, la hanno anche loro) ci sa proprio fare. Basta vedere il video che vi proponiamo qui, su Automoto.it.

Dalle parti di Chamonix, un Eurocopter EC 135 vola in soccorso a delle persone, rimaste bloccate sulle cime innevate, in difficoltà. Con movimenti graduali, costanti e precisi, letteralmente l’elicottero “bacia” la montagna, appoggiando il muso sulla neve per far lavorare gli uomini del soccorso e i paramedici. L’elica gira, sfiorando quasi la ripida montagna, ma l’equilibrio è perfetto, dinamico anche se apparentemente statico; e il salvataggio riesce, come in un film.

Il pilota, un 46-enne, interrogato spiega che è una cosa normale, normalissima: si chiama “appui patin” e la sanno fare tutti, ...I piloti di elicottero in servizio alla genedarmerie del Monte Bianco.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento