News

Halo: NON ha salvato la vita a Leclerc a F1 Spa 2018

-

Rivelatosi una gabbia in caso di ribaltamento, ha evitato il contatto casco/ala la cui gravità è difficile da prevedere. La ruota di Alonso non avrebbe comunque colpito il casco del monegasco

Halo: NON ha salvato la vita a Leclerc a F1 Spa 2018

Oggi è stata diffusa l’analisi della FIA, riportata da Motorsport.com, sul terribile incidente tra Fernando Alonso e Charles Leclerc avvenuto alla prima curva del GP del Belgio. L'halo non ha avuto un ruolo fondamentale nella salvaguardia dell'incolumità del pilota monegasco perchè la ruota di Alonso non poteva colpire il casco del pilota.

Il direttore della sicurezza della FIA, Adam Baker, ha dichiarato: «Dai dati disponibili e dai filmati video, siamo convinti che la ruota non avrebbe colpito il casco di Leclerc, ma crediamo che l'ala anteriore di Alonso sarebbe arrivata a contatto con la visiera di Leclerc, anche se è difficile prevedere la gravità di questo contatto con una certa previsione».

Quindi l'halo ha si evitato che alcuni pezzi della McLaren colpissero il monegasco ma, senza alcun dubbio, non ha salvato la vita al pilota.

L'utilità di questa struttura è stata sempre al centro di un forte dibattito che ha coinvolto sia i piloti, sia i team ma anche il pubblico e, come avvenuto nell'incidente di Hulkemberg ad Abu Dhabi, l'halo ha dimostrato al mondo anche i suoi lati negativi, intrappolando il pilota tedesco all'interno dell'abitacolo della sua monoposto.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento