Incredibile: niente V8 agli americani che ordinano Mercedes nel 2022?

Incredibile: niente V8 agli americani che ordinano Mercedes nel 2022?
Clamoroso passo di abbandono ai grandi termici V8 per la Mercedes, proprio negli USA dove amano quel frazionamento
21 agosto 2021

Mercedes molla i motori V8, almeno negli USA e almeno il prossimo anno. Sembra assurdo, ma questi tempi di pandemia, di elettrificazione imposta e di crisi componentistica auto, portano anche a questo.

Chi può dire di aver inventato l’auto pensionando i cavalli per accendere dei cilindri e dare trazione, abbandona il classico motorone proprio dove lo amano e la benzina costa il giusto. Almeno, il segnale è partito e riguarda l’anno 2022, dove la rete commerciale Mercedes USA è stata avvisata che saranno abbandonati quasi tutti i motori V8.

Un americano che, fortunatamente, desidera e può comprarsi una macchina di livello, esagerata sotto il cofano, di marchio Mercedes, AMG o Maybach (C 63, GLC 43/63, E63, GLE 580, GLS 580… Fino alle AMG GT o la mitica G) resterà a secco nel giro di breve.

Addio non confermato, però..

A quanto percepito proprio sulla rete americana da alcuni giorni, ma non ancora ufficializzato pubblicamente dalla Casa madre, si tratta di un problema industriale e non di scelta commerciale, quindi non facile da aggirare.

Mentre si pensa al futuro, dove questa situazione potrebbe mutare o permanere, proprio lato economico si prevede, dove i V8 hanno appeal, un aumento di valore e prezzo. Sia delle poche Mercedes e AMG V8 nuove, sia di alcuni usati.

Da notare infine che la gamma Aston che usa dei motori V8 tedeschi derivati Mercedes, pare non dover subire alcuna limitazione a quanto dichiarato su alcuni media americani.

Da Moto.it

Caricamento commenti...