Automoto.it per Kia

Kia e le scelte alternative: risparmiare con gli eco-incentivi

-

Non solo ibrido e plug-in, ma anche GPL ed emissioni ridotte. È così che per il marchio coreano minori consumi fa rima con incentivi (statali e regionali)

Kia e le scelte alternative: risparmiare con gli eco-incentivi

Saper proporre una gamma di prodotti che utilizzi diverse motorizzazioni e che comprenda tutte le tecnologie disponibili sul mercato, non vuol dire soltanto guardare al futuro con una visione a 360°, ma anche offrire vantaggi nell'immediato a chi desideri adottare un powertrain alternativo, sia esso ibrido, elettrico o bi-fuel. Vantaggi che vanno dai consumi più bassi, che determinano un costo di gestione minore, alla possibilità di accedere agli incentivi, siano essi nazionali oppure regionali.

Gli incentivi che si possono ottenere in tutta Italia riguardano le auto omologate con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 20 g/km e il bonus va da 4.000 a 6.000 euro, a seconda che l’acquisto avvenga con o senza rottamazione. I modelli Kia che potranno accedere a questo bonus sono la e-Soul, che sarà disponibili nei primi mesi del 2020, e la e-Niro, che invece arriverà in primavera. Tutte e due avranno una doppia scelta per quanto riguarda il loro powertrain e la relativa capacità delle batterie. Il primo prevede 136 CV di potenza e una batteria da 39,2 kWh, per 277 km di autonomia, mentre il secondo sale a 204 CV e utilizza accumulatori da 64 kWh, per un'autonomia di 452 km.

Anche le auto omologate con emissioni di CO2 comprese tra 21 e 70 g/km hanno diritto agli incentivi statali. In questo caso il bonus è compreso tra i 2.500 euro, in caso di rottamazione, e i 1.500 euro, qualora non vi sia alcun veicolo da rottamare. In questo caso Kia offre già due modelli che hanno diritto a questi incentivi: la Niro Plug-in Hybrid (omologata per 31 g/km di CO2) e la Optima Plug-in Hybrid (omologata per 37 g/km di CO2), a cui all'inizio del 2020 si aggiungerà anche la XCeed Plug-in Hybrid.

Oltre agli incentivi nazionali, ci sono quelli previsti da alcune Regioni per le auto eco-sostenibili, a cui si aggiungono le agevolazioni dei Comuni che vanno dalla sosta gratuita sulle strisce blu, all'accesso gratuito o a tariffa ridotta nelle Ztl, al permesso di circolare durante i blocchi del traffico. Le regioni che hanno attivato iniziative specifiche destinate ai soli cittadini residenti sono: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Veneto. In alcuni casi, inoltre, gli incentivi regionali possono sommarsi a quelli statali.

In Emilia Romagna gli incentivi arrivano fino a un massimo di 3.000 euro e per averne diritto è obbligatorio rottamare un'auto da Euro 0 a Euro 2, nel caso sia alimentata a benzina, GPL o Metano, e fino a Euro 4 nel caso che sia Diesel. Le auto della gamma Kia che accedono agli incentivi sono:

Kia Niro Hybrid - 3.000 euro
Kia Niro Plug-In Hybrid - 3.000 euro
Kia Picanto Eco Gpl - 2.000 euro
Kia Rio Eco GPL - 2.000 euro
Kia Stonic Eco GPL - 2.000 euro
Kia Ceed Eco Gpl - 2.000 euro

In Friuli Venezia Giulia gli incentivi raggiungono la cifra massima di 4.000 euro e per averne diritto è obbligatorio rottamare un'auto da Euro 0 a Euro 4, nelle alimentazioni Benzina e Diesel. Le auto della gamma Kia che accedono agli incentivi sono:

Kia Niro Plug-In Hybrid - 4.000 euro (se nuova)
Kia Niro Hybrid - 4.000 euro (se nuova)
Kia Niro Plug-In Hybrid - 2.000 euro (se usata)
Kia Niro Hybrid - 2.000 euro (se usata)

In Lombardia gli incentivi arrivano fino a una cifra massima di 4.000 euro e per averne diritto è obbligatorio rottamare un'auto da Euro 0 a Euro 2, se è alimentata a benzina, e da Euro 0 a Euro 5 se è Diesel. Le auto della gamma Kia che accedono agli incentivi sono:

Kia Niro Plug-In Hybrid - 4.000 euro
Kia Niro Hybrid - 2.000/3.000 euro (cerchi da 18 o 16 pollici)
Kia Picanto - 2.000 euro
Kia Rio - 2.000 euro
Kia Stonic - 2.000 euro (solo 1.0 TGDi)
Kia Ceed - 2.000 euro (solo 1.0 TGDi e 1.4 TGDi DCT)
Kia XCeed - 2.000 euro (solo 1.0 TGDi)

In Veneto gli incentivi valgono fino a 3.000 euro e per averne diritto è obbligatorio rottamare un'auto da Euro 0 a Euro 2, se è alimentata a benzina, GPL o metano e da Euro 0 a Euro 4 se è Diesel. Le auto della gamma Kia che accedono agli incentivi sono:

Kia Niro Plug-In Hybrid - 3.000 euro
Kia Niro Hybrid - 2.000/3.000 euro (cerchi da 18 o 16 pollici)
Kia Picanto - 2.000 euro
Kia Rio - 2.000 euro
Kia Stonic - 2.000 euro (1.0 TGDi, 1.4 GPL e 1.6 DS)
Kia Ceed - 2.000 euro (1.0 TGDi, 1.4 TGDi DCT e 1.6 DS MT DCT)
Kia XCeed - 2.000 euro (1.0 TGDi e 1.6 DS MT DCT)
Kia Sportage - 2.000 euro (1.6 DS MT DCT, 1.6 MH MT DCT, 1.6 MH DCT AWD)

L'offerta Kia copre, insomma, sostanzialmente tutte le necessità d’uso di un'auto, con un'offerta in grado di rispondere a tutte le esigenze: si va dai motori benzina e diesel a quelli GPL, passando per i propulsori termici con tutti i gradi di elettrificazione – mild hybrid, full hybrid, e plug-in hybrid – fino all'elettrico puro. E la maggiore parte di queste proposte permette risparmi consistenti, non solo a livello di consumi ma anche di prezzo d’acquisto.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Kia