novità

La prossima hypercar di Porsche potrebbe essere 100% elettrica

-

Il CEO Oliver Blume sembra non avere dubbi sul futuro dei power train Porsche

La prossima hypercar di Porsche potrebbe essere 100% elettrica

"Abbiamo una grande storia alle spalle e quella che verrà sarà altrettanto grande". Sono queste le parole del CEO di Porsche durante la presentazione del Cayenne Cuopé riguardo all'auto che raccoglierà l'eredità della 918 Spyder. "Dovrà essere la migliore sul mercato, la più performante, anche se al momento non abbiamo un concept per quest'auto. Se potrà essere completamente elettrica? Sì!". 

Di certo questa erede andrà ad aprire la strada a un range di modelli che segnerà un radicale cambiamento all'interno del marchio e delle soluzioni adottate per la mobilità. La Taycan, come sappiamo, debutterà a settembre e aggiungerà un terzo pilastro alla campagna di elettrificazione di Porsche, che potrà contare poco dopo dalla Cross Turismo e sulla versione a 0 emissioni della Taycan. Per adesso 20.000 clienti hanno versato una caparra di 2.500 €  per la Taycan, costringendo l'azienda a rivedere alcuni piani per la produzione della vettura. 

"Sono riuscito a guidare la Taycan 3 settimane fa in Svezia e ha una dinamica di guida che non avete mai visto su una macchina elettrica. Ci saranno proprietari di GT3 che saranno interessati alla Taycan e potranno averle entrambe". Tra le altre cose ci sono anche le idee relative alla prossima generazione di Cayenne completamente elettrica, se le batterie allo stato solido saranno pronte per il momento

"Per quanto riguarda il mix di motori, attualmente abbiamo dei benzina, degli ibridi e a breve dei propulsori 100% elettrici. Credo che potranno convivere per 2 o 3 anni e a quel punto saremo pronti per fare una scelta. Molto dipenderà ovviamente dai mercati e dalle infrastrutture pronte a supportare questo tipo di mobilità. Per adesso la situazione è ancora molto bilanciata, con un mercato che in Russia vede alta la richiesta del benzina, mentre in Cina la richiesta per l'elettrico è sempre più alta

Le previsioni per i prossimi anni sembrano abbastanza chiare, se poi consideriamo l'investimento di quasi 20 milioni nei confronti di Rimac, come partner per lo sviluppo di sistemi elettrici è facile aspettarsi un'elettrificazione sempre più crescente; dalla futura hypercar ai modelli per tutti i giorni

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento