campionati

Lamborghini Super Trofeo: il nostro Milos Pavlovic è campione europeo!

-

La trasferta in Malesia del nostro Milos Pavlovic è stata un vero e proprio trionfo. Grazie a due secondi posti si è laureato Campione Europeo PRO 2014 del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa

Lamborghini Super Trofeo: il nostro Milos Pavlovic è campione europeo!

È stata un vero e proprio trionfo la trasferta del nostro Milos Pavlovic in Malesia, per il gran finale del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa, decisivo per l'assegnazione del titolo europeo.

Pavlovic è campione

Sul mitico circuito di Sepang Pavlovic, affiancato dal fidato compagno di squadra Edoardo Piscopo, è riuscito a conquistare al volante della Lamborghini Gallardo del Team Bondaldi due ottimi secondi posti in Gara 1 e Gara 2, posizioni più che sufficienti per vincere il Titolo Europeo PRO 2014, dopo una stagione difficilissima, ricca di imprevisti e incerta fino all'ultimo traguardo.

 

Il nostro Milos, al termine della corsa, non è riuscito a trattenere l'entusiasmo, dichiarando: «Al Nürburgring eravamo stati sfortunati. Qui ci siamo potuti rifare con gli interessi. È stata dura, ma adesso possiamo festeggiare».

Piscopo: «Uno stint perfetto quello di Pavlovic»

Il compagno di squadra Piscopo ha aggiunto: «Abbiamo iniziato questo lungo weekend credendoci. In Gara 2 Milos ha fatto uno stint perfetto. Quando sono salito in macchina ero ancora primo, ma ho preferito non prendere rischi lasciando che Amici mi passasse».

 

Per la cronaca entrambe le gare del round in Malesia sono state vinte da Andrea Amici (Autocarrozzeria Imperiale) mentre Simone Pellegrinelli (DTMotorsport) è diventato campione AM, con il gallese Jake Rattenbury (Automobili Lamborghini Racing Team UK) due volte primo al traguardo nella stessa classe.

pavlovic (2)
Pavlovic festeggia insieme al compagno Piscopo e a tutta la squadra

 

Le cose non sono andate per il verso giusto invece per Mirko Bortolotti, autore della pole, ed il suo compagno di squadra David Perel, il quale è finito fuori in Gara 1 dopo le soste ai box, mentre occupava la prima posizione, con conseguenti danni alla vettura che non hanno poi permesso all’equipaggio della Bonaldi Motorsport di prendere il secondo via.

Mul: la grande disfatta

Il vero sconfitto del weekend malese però ha un nome: Jeroen Mul. L’olandese di Automobili Lamborghini Racing Team Germany che giungeva a questo conclusivo round con cinque punti di vantaggio nei confronti di Pavlovic-Piscopo, dopo avere fatto segnare il secondo miglior tempo nelle qualifiche ha chiuso quarto in Gara 1, alle spalle dei suoi diretti avversari, mentre in Gara 2 è scivolato 15°.

Al Nürburgring eravamo stati sfortunati. Qui ci siamo potuti rifare con gli interessi. È stata dura, ma adesso possiamo festeggiare

 

In grande forma il giovanissimo Alberto Viberti, due volte terzo sempre con Autocarrozzeria Imperiale, in Gara 1 protagonista di una rimonta con cui è risalito di ben sette posizioni. Bene anche Gerhard Tweraser-Tomas Pivoda, che hanno raccolto due primi piazzamenti tra i PRO-AM.

 

Ottimo weekend anche per Giovanni Venturini (GRT Grasser Racing Team) autore di due gare costanti finendo quarto e sesto assoluto e autore di diversi sorpassi in gara uno quando era sfilato decimo al primo passaggio.

Ora c'è la World Final

La sfida del notro Milos a Sepang però non si può definire ancora conclusa. Il Titolo Europeo è in saccoccia ma da domani scenderà di nuovo in pista con le qualifiche della seconda edizione della World Final, per l'assegnazione del Titolo Mondiale.

 

Partenza e arrivo di Gara 1 a Sepang

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lamborghini Gallardo Coupé
Maggiori info
Lamborghini