Novità

Lancia Stratos, Stratosferica su base Alfa Romeo 4C [Video]

-

Il ritorno di un mito in chiave moderna: Boldrin Auto ha creato un kit estetico per trasformare la nuova Alfa Romeo 4C nella leggendaria auto da rally Lancia Stratos

A Milano AutoClassica la parola d’ordine è “storico” ma, come abbiamo visto per numerosi modelli attuali prodotti dalle Case automobilistiche, un’auto moderna che si ispira al passato stuzzica sempre, e non poco, l’occhio degli appassionati. Pensate alla Fiat 500 o alla Alpine 110, per non parlare della più esclusiva Lancia Delta Futurista. Seguendo questa idea, Boldrin Auto, Azienda padovana specializzata in trasformazione e riconversione, ha ricreato la mitica Lancia Stratos in chiave moderna. L’abbiamo scovata a Milano AutoClassica 2018: come non notare quelle storiche e leggendarie grafiche Alitalia con cerchi gialli, ecco cosa abbiamo scoperto.

La Stratosferica insieme all'Alfa Romeo 4C
La Stratosferica insieme all'Alfa Romeo 4C

Kit estetico completo

Si chiama Stratosferica la vettura nata da Boldrin Auto che, come suggeriscono le linee della scocca, è su base Alfa Romeo 4C. Come ci ha dichiarato il titolare dell’Azienda, la sportiva milanese si presta molto bene per questa trasformazione: le dimensioni, la linea, il motore… praticamente perfetta! Da qui l’idea di creare un kit estetico per trasformare la propria 4C nell’auto da rally che ha fatto la storia.

Come potete vedere dalle foto e dal video, la parte frontale è totalmente diversa rispetto alla 4C: ci sono i fari a scomparsa, il blocco di “faroni” sul muso e una grossa presa d’aria rettangolare. Molto interessante il dettaglio della minigonna in fibra di carbonio. Anche il paraurti posteriore è stato sostituito, ma la fanaleria tonda è quella originale: linee più bombate, spoiler per tutta la larghezza della vettura e para-schizzi old style.

Non potevano mancare i cerchi gialli a 5 razze in abbinamento alla livrea Alitalia.

Gli interni sono stati semplificati ma la versione che vedete non è ancora quella definitiva: molto belli i sedili, rossi con cuciture a rombi e con la possibilità di montare la cintura a 5 punti.

Prezzi e dettagli

Il kit è totalmente personalizzabile, dalla grafica ai colori. Inoltre, Boldrin Auto è in contatto con un preparatore per migliorare l’assetto e rendere ancora più prestazionale la base dell’Alfa Romeo 4C. Dettaglio molto importante: si può ripristinare la vettura originale senza problemi.

Questo kit verrà venduto a circa 20.000 euro, che possono variare a seconda delle esigenze richieste dal cliente. Ci sono ancora molti aspetti da definire, ma l’idea è molto buona e ci sarà una versione da strada e una da pista. Speriamo di riuscire a provare questo mezzo e raccontarvi cosa si prova a guidare la nuova Stratosferica!

  • madciccio, Palermo (PA)

    A me piace parecchio, non è e non sarà mai una Stratos però ci si avvicina parecchio e poi la 4C che gli devi dire?
    Sinceramente per me la Alpine non regge il confronto.
    Se una Stratos la prendi a 300k già hai fatto un affare, x un modello non originale (tipo kit) ci vogliono 60k...
  • Dave676332, Inveruno (MI)

    È carina in se ma con la Stratos non c'entra nulla...
    Sui 70mila non commento.
    Per la stessa cifra Alpine tutta la vita.
    Comunque, per l'utente sotto, con 120mila, della Stratos originale non ci compri manco il motore.
    ;)
Inserisci il tuo commento