Novità

Nuova Mini Countryman 2017, anche plug-in

-

Svelata la seconda generazione della Mini Countryman, dalle dimensioni più generose. Arriverà anche una versione plug-in

Nuova Mini Countryman 2017, anche plug-in

Maggiori dimensioni - e, di conseguenza, abiltabilità migliorata - per la seconda generazione della Mini Countryman: la vettura è aumentata di 20 centimetri in lunghezza, 3 in larghezza e 7,5 a livello di passo. La capacità di carico raggiunge i 450 litri, che diventano 1390 con i sedili abbattuti. La Countryman, dopo il debutto ufficiale al Salone di Los Angeles, approderà sul mercato europeo a febbraio. 

Gli spazi interni della vettura, peraltro, sono stati resi più flessibili grazie alle nuove sedute posteriori; il divanetto, invece, vanta degli schienali reclinabili. Dall'apertura del bagliaio si ricava la "Picnic Bench", una piccola panchetta da sfruttare in caso di gite fuori porta. 

Per quanto riguarda i propulsori, la nuova Countryman vanterà due motori turbo benzina e due diesel. Nell'ambito dei benzina, si potrà scegliere tra l'1.5 tre cilindri della Cooper, in grado di erogare 136 CV e 220 Nm di coppia massima, e il 2.0 quattro cilindri da 192 CV e 280 Nm della Cooper S. È possibile inoltre scegliere tra due varianti del 2.0 quattro cilindri, quella della Cooper D, in grado di sviluppare 150 CV di potenza e 330 Nm di coppia massima, e quella della Cooper SD, da 190 CV e 400 Nm.

La gamma si amplierà successivamente grazie alla variante plug-in, la Cooper S E All4; si tratta del debutto della tecnologia ibrida ricaricabile nella storia del marchio. Il powertrain è costituito da un 1.5 turbobenzina tre cilindri da 136 CV e un propulsore elettrico da 88 CV, collegato all'asse posteriore attraverso una trasmissione a rapporto singolo. 

A livello di trasmissioni, sarà possibile scegliere tra il cambio manuale a sei marce o quello automatico a sei marce Steptronic per quanto riguarda la Cooper; per la Cooper S e la Cooper D, invece, disponibili il manuale o l'automatico otto marce Steptronic; la Cooper SD, invece, è abbinata unicamente a quest'ultima soluzione. La trazione integrale All4 è disponibile a richiesta.

Il display centrale circolare da 8,8" è dotato di capacità touch screen con il pacchetto Wired - opzionale - che include il sistema di navigazione Mini Professional e il touch controller sulla console centrale. La nuova generazione della Mini Countryman è dotata di una sistema di frenata autonoma di emergenza; sono inoltre disponibili, tra gli altri, Approach and Pedestrian Warning, High Beam Assistant e riconoscimento della segnaletica. 

Il sistema Mini Find Mate, inoltre, permette di localizzare oggetti usati frequentemente, come borse, valigie o portachiavi. Qualora il tag fosse abbinato ad un collegamento Bluetooth, sarebbe anche possibile attivare un segnale acustico per trovare ciò che si cerca. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento