trasporti

Napoli, scontro tra treni della metropolitana. Cinque feriti

-

Impatto nella stazione Piscinola. Linea 1 sospesa e disagi anche per gli utenti degli autobus

Tre treni della linea 1 della metropolitana di Napoli si sono scontrati appena fuori dalla stazione Piscinola. Nello scontro sono rimaste ferite cinque persone. I feriti più gravi, comunque non in pericolo di vita, sarebbero due macchinisti trasferiti all'ospedale Cardarelli rispettivamente per trauma toracico e l'altro per trauma cervicale.

Tre i passeggeri trasportati in ospedale per un trauma lombo-sacrale, per contusioni agli arti inferiori e un trauma alla mano. Altri passeggeri sono stati medicati sul posto per escoriazioni e sono stati soccorsi in seguito allo choc dai medici della postazione di soccorso della stazione.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto sembrerebbe che non sia stato rispettato il segnale di stop dal treno che dal deposito si stava immettendo sul binario 1 e che si è scontrato con il convoglio che stava viaggiando sullo stesso binario per entrare nella stazione di Piscinola. E' stato questo treno che ha poi urtato quello con numerosi passeggeri a bordo partito poco prima dal binario 2 della stessa stazione.

L’incidente, informa Anm, ha provocato la sospensione della linea 1, mentre disagi si registrano sul servizio bus per via dei numerosi passeggeri che devono ricorrere a tragitti alternativi.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento