Nuova McLaren P14: l'erede della 650S spiata in Spagna

Nuova McLaren P14: lerede della 650S spiata in Spagna
  • di Roberto Percudani

Il nome non è ufficiale ma il suo arrivo sì. Dovrebbe debuttare al prossimo Salone di Ginevra a marzo 2017. Monterà un'evoluzione dell'attuale V8 Twin Turbo

  • di Roberto Percudani
9 settembre 2016

Dovrebbe debuttare al prossimo Salone di Ginevra l'erede della McLaren 650S. Il nome non è ancora ufficiale e il progetto è conosciuto con la sigla P14. Il muletto fotografato dai nostri inviati in Spagna non mostra peraltro molte camuffature e sono quindi visibili molti dettagli del nuovo stile.

Sarà la capostipite di una serie di 15 nuovi modelli annunciati dalla Casa di Woking, che dovrebbe essere completata entro il 2022Se la linea laterale rimane abbastanza fedele al family-feeling McLaren, sono invece inediti sia il frontale e la parte posteriore. Davanti si notano dei nuovi gruppi ottici a LED, un nuovo design del cofano, del paraurti e delle prese d'aria
 


Sul retro invece trovano posto delle nuove luci a LED e un generoso impianto di scarico con doppi terminali di grande diametro. Da notare la sagoma della nuova ala mobile che varia la sua inclinazione e apertura in funzione della velocità. Nuovi sono anche il disegno del paraurti posteriore e delle prese d'aria che sovrastano il propulsore. Riguardo quest'ultimo, come confermato dal CEO Mike Flewitt, dovrebbe essere un'evoluzione dell'attuale V8 Twin Turbo usato dalla Casa inglese, probabilmente con l'asticella delle prestazioni spostata più in alto per accentuare il gap con le Sports Series inaugurate con la 570S.

Lo stesso Flewitt ha inoltre paventato la possibilità che l'auto adotti una variante del telaio in monoscocca di fibra di carbonio dell'attuale gamma. All'interno l'abitacolo dovrebbe subìre una generale riprogettazione con un nuovo e intuitivo sistema di controllo delle funzioni dell'auto. 

Ultime da News

Da Moto.it

Argomenti