mobilità

Poste Italiane: in servizio i primi tricicli elettrici

-

re ruote, potenza da 4 kW e baule da 210 litri per rispondere al boom dell'e-commerce

Poste Italiane: in servizio i primi tricicli elettrici

A Milano entrano in servizio i primi tricicli elettrici per la consegna della corrispondenza di Poste Italiane.

I portalettere nel capoluogo lombardo utilizzeranno da oggi i primi 50 nuovi scooter a tre ruote di Poste Italiane, con l'obiettivo di incrementare la flotta a 100 unità entro il 2019. Oltre ai 50 di Milano, la nuova flotta di veicoli a tre ruote conta 70 unità in Lombardia e 330 su tutto il territorio nazionale.

Alimentati elettricamente, i tricicli di Poste Italiane hanno una potenza di 4 kW ed una capienza del baule di 210 litri contro i 76 litri degli scooter tradizionali utilizzati fino ad oggi.

La scelta dell'azienda per un mezzo con maggiore capacità di trasporto è stata spinta dalla forte espansione del mercato dell'e-commerce, che rende necessario un volume di carico superiore rispetto a quello della corrispondenza tradizionale.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento