mercato

PSA vuole diventare una Società Europea

-

Il Gruppo transalpino pronto a cambiare forma giuridica. La decisione verrà presa nel 2020

PSA vuole diventare una Società Europea

Il comitato esecutivo e il consiglio di sorveglianza di Peugeot S.A. hanno deciso di proporre agli azionisti in occasione della prossima assemblea generale la trasformazione di Peugeot S.A. in una Società Europea.

La Societas Europaea o SE è una recente forma giuridica che è possibile adottare dal 2004 per le aziende con sedi in almeno due Paesi della UE e che presenta alcuni vantaggi per quelle realtà che operano in contesti internazionali rispetto all’avere più filiali nazionali.

Questa struttura aziendale «rifletterebbe la dimensione continentale di Groupe PSA, dopo il successo dell’integrazione di Opel/Vauxhall», si legge in una nota di PSA.

«Il progetto di trasformazione di Peugeot S.A. in una Società Europea non avrebbe alcun impatto sulla governance, l’operatività, l’organizzazione o il luogo di quotazione di Peugeot S.A., ma consentirebbe al Gruppo di allineare la propria struttura con la sua situazione economica e sociale. La trasformazione della Società si tradurrebbe in una modifica della sua forma giuridica, senza alcuna riduzione degli attuali diritti degli azionisti o di altri stakeholder, e senza alcuna conseguenza sull’ubicazione della sede legale della Società o sul suo management, sempre centralizzato in Francia. Le condizioni del dialogo sociale all’interno di Peugeot S.E. saranno oggetto di discussioni con i partner sociali nelle prossime settimane. Il progetto di trasformazione sarà presentato all’Assemblea Generale Annuale degli Azionisti di Peugeot S.A., che si svolgerà il 14 maggio 2020», fa sapere PSA.

  • sergiofra549461, Vipiteno/Sterzing (BZ)

    I Francesi, ancora una volta ci insegnano come si fa, altro che Detroit !
Inserisci il tuo commento
Modelli top Peugeot