strumenti online

Quanti chilometri ha l’auto? La verifica online dei Km sapendo la targa

-

Grazie all’archivio storico delle revisioni, certificate, è possibile controllare rapidamente e gratis la percorrenza in Km di un’auto, secondo quanto ha mostrato all’ultimo controllo ufficiale cui sottoposta. Basta sapere la targa

Quanti chilometri ha l’auto? La verifica online dei Km sapendo la targa

Sulle pagine di Automoto.it parliamo talvolta di temi inerenti le percorrenze odometriche delle auto, a vario titolo: utili per analisi di prodotto, o di servizi. Le stesse verifiche dei km reali di un’auto sono spesso accompagnate da polemiche perché non sempre certificate, ma piuttosto sospette di essere “taroccate” per quanto si legga sulla strumentazione in abitacolo. Temi che spaziano così dalla sicurezza all’economia, quando si cita la frase “Questa macchina ha percorso xxxxmila chilometri”.

Restando al solo concetto pratico oggettivo del numero, ci sono da qualche tempo dei piccoli aiuti, fruibili online, per conoscere meglio il chilometraggio, solamente presumibile come reale, di una vettura in Italia. Si tratta di siti e Applicazioni che divulgano il dato registrato all’atto della revisione, la quale, anche in Italia, annota quando un’auto vi sia sottoposta (al compimento del 4° anno da nuova, poi ogni biennio) i chilometri totali percorsi, così come presenti sul cruscotto.

La ricerca online dei Km auto dalla targa, con App su Smartphone
La ricerca online dei Km auto dalla targa, con App su Smartphone

Premesso come anche questo dato sia soggettivo e non assoluto, poiché inserito da un operatore nella certificazione allegata al controllo per revisione, associato alla targa, si tratta comunque di un facile aiuto, rapido e privo di costi, per chi stia per comprare una vettura usata magari e di controparte, un piccolo scalino da superare per chi volesse giocare sporco “tirando indietro”.

Per essere più precisi vi sono anche strumenti professionali che leggono il dato odometrico tracciato nelle varie centraline dell’auto (ma anche quelle non sono necessariamente da ritenersi “il vangelo” anzi) via OBD, in ogni caso almeno dal quarto anno in poi, una coerenza sostanzialmente pubblica deve esserci, usando la visura Km auto da siti come il Portale dell’Automobilista (curato dal Ministero) o da Applicazioni varie, scaricabili gratuitamente (es. Infotarga) sia per dispositivi Android, sia Apple. In questi casi la necessità d’immissione nel modulo è per la sola targa e tipologia veicolo, verificando online la data e la percorrenza, con Km teoricamente “reali” all’ultima revisione cui il mezzo, auto, moto, o ciclomotore, è stato sottoposto.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento