News

rFactor 2, la prova della Oreca 07 LMP2 [Video]

-

Il nostro simdriver l'ha testata nel circuito di Le Mans, ecco i suoi pensieri e consigli

Grazie alla collaborazione con Studio 397, il nostro simdriver ha potuto testare la Oreca 07 LMP2 inclusa nell'endurance pack rilasciato dagli sviluppatori di rFactor2.

Dopo aver recensito tutte le vetture della classe GTE (la Bmw M8, la Chevrolet Corvette C7R e la Porsche 911 RSR), il passaggio alla Norma M30 LMP3 non è stato semplice per quanto riguarda la dinamica del veicolo e, la Oreca 07 LMP2, si è dimostrata ancor più ostica, specialmente sul famosissimo circuito di Le Mans, sede della nostra prova.

Costruita dalla scuderia automobilistica francese fondata nel 1973 e diretta da Hugues de Chaunac, L'Oreca 07 condivide molte soluzioni tecniche con la versione precedente (05), sia per ottimizzare quello che nelle competizioni si è dimostrato un ottimo progetto sia per consentire ai team di aggiornare le proprie Oreca 05 contenendo i costi.

Il prototipo LMP2 è spinto da un propulsore Gibson GK-428 V8 da 4200 cc che è in grado di erogare ben 610 CV e di spingere i 930 kg (a secco) della vettura ben oltre i 300 km/h. Rispetto alla Norma LMP3 beneficia quindi di maggior potenza ma, al tempo stesso, anche di un'aerodinamica più sofisticata e performante.

le prestazioni sono incredibili: 610 CV per soli 930 kg di peso
le prestazioni sono incredibili: 610 CV per soli 930 kg di peso

Come va in pista?

Micidiale è l'aggettivo che descrive al meglio le prestazioni della Oreca 07: agile, veloce e incollata a terra.

Il circuito di Le Mans pone gli ingegneri e i piloti di fronte ad un grave dilemma, velocità di punta o grip aerodinamico nell'ultimo settore? Noi abbiamo scelto di rischiare e tentare dei giri lanciati utilizzando un assetto molto scarico pur mantenendo il pacchetto aerodinamico originale. 

Quando il motore aspirato entra in coppia spinge forte ed è pura musica per gli appassionati mentre, ai bassi regimi, risulta essere abbastanza pigro; è importante quindi scegliere la corretta rapportatura (3 kit a disposizione dei simdrivers) e saperla sfruttare al meglio uscendo dalle curve più impegnative utilizzando la spinta dei medi regimi.

La frenata è davvero spaventosa: il potente impianto con pinze monoblocco a 6 pistoncini garantisce staccate al limite dove sarà importante modulare la pressione sul pedale per evitare catastrofici bloccaggi. Per quanto riguarda l'aerodinamica il grip è assoluto e sarà incredibile, durante i primi giri, affrontare curve velocissime senza mai lasciare il gas; l'upgrade rispetto alla Norma M30 è davvero notevole.

Quando il motore aspirato entra in coppia spinge forte mentre ai bassi regimi, risulta essere abbastanza pigro
Quando il motore aspirato entra in coppia spinge forte mentre ai bassi regimi, risulta essere abbastanza pigro

Cosa non ci è piaciuto?

La categoria LMP2 è in grado di offrire un'esperienza completa delle corse su questi velocissimi prototipi senza però scadere nella continua gestione della MGU-K e della MGU-H caratteristica delle LMP1. Difetti della vettura? Troppo veloce.

All'inizio non sarà facile adattarsi alla guida così al limite e alle qualità della Oreca 07 ma, con un pò di pratica, potrete iniziare a guidare "di corpo" imponendo il vostro stile ed imparando a sfruttare le doti aerodinamiche del prototipo a vostro favore.

Il Traction Control è forse l'unico difetto del modello virtuale: testato in condizioni di pioggia battente e con gomme rain si è dimostrato un vero aiuto per gestire la vettura in situazioni così difficili tuttavia, in condizioni di asfalto asciutto, le mappe meno aggressive tagliano potenza troppo presto facendovi perdere decimi importanti. 

Voto finale: 9

Si conclude qui la rubrica dedicata all'Endurance Pack di rFactor 2, un DLC che sicuramente vale il prezzo di acquisto non solo per la bontà dei contenuti che abbiamo recensito ma anche per il prezzo irrisorio a cui è offerto. Vi interessa uno solo dei modelli che abbiamo trattato?

Non vi preoccupate, sulla piattaforma Steam potrete acquistare il contenuto singolo al prezzo di 4,99 euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento