Attualità

Sciopero mezzi 8 marzo 2018: orari e modalità

-

Sciopero di treni, metro, bus e taxi l'8 marzo 2018. Ecco orari e modalità

Sciopero mezzi 8 marzo 2018: orari e modalità

L'8 marzo, il giorno della Festa della Donna, si preannuncia difficile per i pendolari: l'Usi, Unione Sindacale Italiana, e l'Usb, Unione Sindacale di Base, hanno proclamato uno sciopero generale. 

«Anche quest’anno l’Unione Sindacale di Base - si legge nella nota diffusa dalla sigla - ha risposto all’appello di 'Non Una Di Meno' con la proclamazione dello sciopero generale di 24 ore per l’8 marzo, perché la lotta contro ogni discriminazione di genere e ogni forma di violenza maschile sulle donne è parte sostanziale della lotta complessiva del nostro sindacato».

L'agitazione potrebbe avere delle forti ripercussioni nel comparto dei trasporti. I lavoratori di Trenord, Trenitalia e Italo potrebbero incrociare le braccia da mezzanotte alle 21 dell'8 marzo

Disagi sono previsti anche a livello locale a Milano per quanto riguarda i mezzi di ATM dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio. A Roma, invece, fatte salve le due fasce di garanzia - fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20 -, saranno chiuse le tre linee della metro e la Roma-Lido. Sono previsti poi problemi sulle ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, sulle linee periferiche gestite da Roma Tpl e sui bus e tram di Atac.


 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento