Se nei piani Stellantis ci fosse anche una A112, Abarth?

  • di Automoto.it
Un render sviluppato dal designer Bonamore
  • di Automoto.it
29 novembre 2021

Gli appassionati con qualche anno in più non faranno particolare fatica a ricordarsi della mitica Autobianchi A112 Abarth, l’utilitaria a vocazione sportiva che ha conquistato il mercato per oltre due decenni, dal 1971 al 1985, durante i quali si sono susseguite ben sette serie differenti  della vettura.

Dopo dieci anni dall’uscita di produzione della A112 Abarth, il marchio Autobianchi, inglobato dal 1968 nel Gruppo Fiat, è definitivamente scomparso dal mondo dell’automotive. Il brand ha lasciato però una sua eredità che oggi viene rievocata attraverso il marchio Lancia da un fantasioso render, firmato dal designer Andrea Bonamore, che rispolvera in chiave moderna un ipotetica riedizione della A112 Abarth che debuttò al salone di Torino del 1971.

La  Lancia E112 Abarth, come è stata denominata la creatura del progetto grafico di Bonamore, trae ispirazione in maniera esplicita dalla Autobianchi A112 Abarth, proponendosi però con i tratti estetici di una compatta dei giorni nostri e con un motore elettrico. 

Seppur evocativa nella sua concezione, la Lancia E112 Abarth, una moderna citycar elettrica a 3 porte, che potrebbe prender forma sulla piattaforma BEV dell’attuale Fiat 500 elettrica, farebbe sua l’alimentazione a zero emissioni per proporsi come agile e pratica soluzione di mobilità elettrica per la città.

Forme squadrate e le linee angolari richiamano il modello originale di Autobianchi, al quale si aggiungono alcuni dettagli retrò come i gruppi ottici tondi all’anteriore e fari full LED al posteriore posizionati all’estremità del portellone.Per quanto riguarda la sportività della city car a 3 porte, è accentuata dal trattamento bicolore, col tetto in contrasto nero, e dall’imponente spoiler posteriore, anch’esso in nero, integrato al tetto che rappresenta un ulteriore sottolineatura alla voce performance, un cofano motore di colore nero soluzione utilizzata dalla versioni da rally negli anni ’70 e dei cerchi in lega a quattro razze.

Il periodo di transizione verso l’elettrificazione totale di Lancia sarà dal 2026 al 2030.

Argomenti

  • Prezzo
  • Numero posti
  • Lunghezza
  • Larghezza
  • Altezza
  • Bagagliaio
  • Peso
  • Segmento