Guide automobilistiche

Seggiolini auto e trasporto bambini: guida secondo la normativa

-

Una sintesi delle informazioni utili per il trasporto dei bambini in auto e della normativa di riferimento, con relativo obbligo da rispettare per l’uso dei seggiolini dedicati

Seggiolini auto e trasporto bambini: guida secondo la normativa

Trasportare dei bambini in automobile, soprattutto quando sono in tenera età, implica il rispetto non solo di molte cautele personali ma anche della normativa in vigore per i cosiddetti seggiolini auto. Un tema da non sottovalutare mai, conoscendone i dettagli utili per la sicurezza e la serenità di tutti, adulti e piccoli. Non a cuor leggero si sentono infatti, per certi tristi casi, frasi indicanti che per ogni bambino infortunato o morto, causa incidente stradale, vi debba essere almeno un adulto responsabile. Le cifre sono altalenanti di anno in anno, secondo i dati Istat inerenti decessi (genericamente tra 50 e 100, negli ultimi anni) e infortuni da incidente automobilistico, mai però basse pensando in relazione alle quantità e al tempo che i bambini trascorrono in auto sulle strade italiane.

Seggiolino per bambini BABY-SAFE plus II, con AKSE
Seggiolino per bambini BABY-SAFE plus II, con AKSE

 

Come devono quindi posizionarsi sulle auto i bambini? Fortunatamente quasi tutti gli adulti istruiti in tema di codice stradale e patentati, sono consci oggi del fatto che non è sicuro, oltre che non permesso, farli stare sulle gambe di altri occupanti, o legati in qualche modo con la medesima cintura di sicurezza di un adulto, bensì seduti indipendentemente nel seggiolino auto loro dedicato. Seggiolini auto per bambini sicuri e omologati quindi, che possono essere posizionati secondo le vetture nel posto accanto al conducente, o in quelli delle file posteriori predisposti, queste ultime genericamente reputate più sicure. Condizioni precise di posizionamento variabili secondo il peso del bambino stesso e la possibilità di disattivare gli airbag presenti a bordo, da verificare sempre; analogamente secondo i casi possono servire o meno gli attacchi Isofix, non necessariamente obbligatori. I seggiolini auto si devono usare per i bimbi in caso di peso entro i 36 Kg e altezze fino a 150 cm; sono quindi suddivisi in base a peso (rif. ECE-R44) o altezza (rif. I-Size o R129) del bambino stesso che vi siede, seguendo i principi dell'articolo 172 Codice della Strada italiano ("Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini") con relative correzioni avvenute nel tempo, l’ultima del 2017.

Seggiolino auto Gruppo 0+ fino a 13 Kg per il trasporto dei bambini, posizionato davanti
Seggiolino auto Gruppo 0+ fino a 13 Kg per il trasporto dei bambini, posizionato davanti

I gruppi dei seggiolini auto per bambini

I dispositivi utilizzabili seguendo l’obbligo del seggiolino auto per neonati e bambini, sono di due tipi: seggiolini in senso stretto e seggiolini adattatori. Obbligatori fino al raggiungimento dei 36 chili di peso, con l’opzione al superamento dei 18 kg di poter utilizzare anche gli adattatori, ovvero piccoli sedili a rialzo, che permettono di usare le cinture di sicurezza, passate sotto le alette poste ai lati. Con la recente evoluzione della normativa in Italia, a inizio 2017, i seggiolini auto per bambini di altezza superiore al metro, non devono necessariamente dotarsi di ISOFIX.

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 0: Peso fino a 10 kg (sono comprese le cosiddette “navicelle”, culle imbottite da fissare con le cinture dell’auto nei sedili posteriori);

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 0+: Fino a 13 kg (di uso più esteso rispetto al gruppo 0 e non includente le “navicelle” ma gli “ovetti” seggiolino/lettino; posizionamento contrario al senso di marcia);

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 1: Peso da 9 a 18 Kg (con questa variante, su sedile anteriore in senso di marcia, è possibile lasciare attivo il dispositivo airbag);

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 2: Peso da 15 a 25 Kg (sono modelli sostanzialmente atti al rialzo del bambino per l’uso delle normali cinture di sicurezza, pur dotati di supporti e rinforzi secondo i casi e i prezzi; con altezza inferiore a 125 cm, occorre comunque la presenza di schienale anche per i cosiddetti “alzabimbo”);

SEGGIOLINO AUTO GRUPPO 3: Peso da 22 a 36 Kg (step successivo al gruppo 2 - con raggiungimento altezza bambino 150 cm si può poi passare alle normali cinture sicurezza).

Alcuni prodotti disponibili sul mercato dei seggiolini auto per bambini, possono rispondere a caratteristiche di più gruppi, ad esempio i modelli misti 0+/1, 2/3 o 123 regolabili. In tutti i casi, usando prodotti certificati, è obbligo seguire le istruzioni del relativo costruttore.

I prezzi dei seggiolini auto sono molto variabili, modelli particolarmente curati nei materiali e nell’estetica possono arrivare sino a svariate centinaia di euro
I prezzi dei seggiolini auto sono molto variabili, modelli particolarmente curati nei materiali e nell’estetica possono arrivare sino a svariate centinaia di euro

Sanzioni

La normativa nazionale inerente l’obbligo del seggiolino in auto, prevede sanzioni variabili per chi trasporti bambini senza i previsti seggiolini, di importi compresi tra 80 e 323 euro. Oltre la perdita di punti patente, accumulando due sanzioni di questa tipologia nell'arco di due anni, si può incorrere nella sospensione della patente per un periodo variabile, tra i quindici giorni e i due mesi.

L’obbligo del seggiolino auto: in questo caso un modello con rialzo
L’obbligo del seggiolino auto: in questo caso un modello con rialzo

Esenzioni

Limitate a casi particolari le eccezioni all’obbligo di uso dei seggiolini auto per bambini. Uno è quello di servizio pubblico trasporto con conducente, dove i bambini di statura inferiore a 1.50 metri possono circolare solo sul sedile posteriore accompagnati da un passeggero di almeno sedici anni. Un altro caso è per veicoli che non hanno cinture di sicurezza, ma cui è comunque consentita la circolazione, come alcune auto d’epoca: in questi casi possono essere a bordo solo bambini di oltre tre anni, su sedili posteriori.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento