Cronaca

Vigili fanno sesso in auto di servizio a Roma. Ma la radio é accesa e l’audio é a...luci rosse

-

I due, in servizio notturno sulle strade di Roma in zona Cassia-Tor di Quinto, rischiano di perdere il lavoro

Vigili fanno sesso in auto di servizio a Roma. Ma la radio é accesa e l’audio é a...luci rosse

La Fiat Tipo della Municipale del XV gruppo di Roma, la notte passata di pattuglia dalle parti di Tor di Quinto, due parole, qualche confidenza e tra i due vigili urbani scoppia la passione. Quella Tipo con tanto di scritte sulla fiancata e sirene sul tetto diventa una alcova e i due, lei quarantenne e lui più maturo, si lasciano andare. Ma commettono un grosso errore: lasciano la radio di servizio accesa. L’audio, stando a chi lo ha ascoltato, non lascia spazio a dubbi e interpretazioni, tanto che qualcuno dalla centrale registra tutto. Il file, poi, finisce nella scrivania del capo: il comandante generale Stefano Napoli. Stando a quanto è dato sapere, è stata aperta una inchiesta interna che, ora, rischia di culminare con il licenziamento dei due. Difficile ipotizzare che non ci saranno provvedimenti. Intanto, la storia dei Vigili Urbani travolti dalla passione (come riportato da Leggo) è la storia del giorno a Roma.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento