Novità

Simulazione, benvenuti simdrivers

-

Esports, campionati amatoriali ed endurance per chi vuole cimentarsi nelle competizioni online: arriva una nuova rubrica su Automoto.it dedicata alla simulazione e al mondo delle 4 ruote virtuali.

Simulazione, benvenuti simdrivers

Il mondo della simulazione è un fiore che fino a pochi anni fa era sbocciato solo a metà. Pochi gli appassionati per dei prodotti che offrivano una buona base fisica ma poco appeal grafico per l'utente medio Pc.
L'organizzazione degli eventi online è quasi sempre rimasta in mano ad utenti amatoriali (ad esclusione di Iracing). Tante piccole community ma poco coese.
Da oggi Automoto.it dedicherà una rubrica agli eventi virtuali più importanti, ai simdriver più veloci e a tutto il mondo della simulazione.
Diamo una veloce occhiata insieme.

Mondo console

Per quanto riguarda le piattaforme Playstation e Xbox i numeri sono sempre stati incoraggianti. Gran Turismo e Forza hanno dominato le classifiche vendite di giochi di auto per diverso tempo, poi qualcosa è cambiato.
SlightlyMadStudios porta il primo Project Cars, Codemasters con F1 2017 introduce il mondo degli Esports al grande pubblico e Kunos lancia il primo simulatore commerciale per console: Assetto Corsa.


Questa transizione da semplice videogioco a simulatore (chi più e chi meno realistico) è stato il giro di boa che ha convinto le software house a muoversi sempre più verso il prodotto simulativo piuttosto che il semplice arcade, complice anche il notevole interesse delle case automobilistiche.

Esport, la nuova frontiera della competizione online

Il 2017 ha segnato l'inizio di una nuova era. La massima espressione della competizione online ha preso forma nel campionato virtuale organizzato su F1 2017 e con la formula E su Rfactor2 dove solo i migliori dei migliori si sono confrontati per vincere i lauti montepremi in denaro.

La forza di questo nuovo mondo? La possibilità per qualsiasi simdriver di partecipare alle selezioni comodamente da casa.
Chiunque può accedere, basta una connessione internet, la copia originale del simulatore e una notevole abilità dietro al volante.

2018, l'anno della verità

Il 2017 è stato l'anno 0, la novità, il desiderio di dare il giusto peso ad un mondo che accoglie molti appassionati ma che non ha mai avuto il giusto palcoscenico.

Il 2018 si sta dimostrando all'altezza delle aspettative con eventi già visti (come il campionato virtuale F1) e nuove sfide (come l'e Carrera Cup Italia su Assetto Corsa).'

Diversi i promotori dal mondo reale: Porsche, Sparco e Cooler Master affiancati ovviamente da sponsor dal mondo della simulazione come Ak Informatica e DrivingItalia.net.

Questa rubrica sarà il vostro punto di riferimento per quanto riguarda il mondo simulativo e, se non lo conoscete, troverete tutte le informazioni necessarie per scegliere il prodotto simulativo più adatto alle vostre esigenze.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento