novità

Sono Motors e Bosch insieme per i servizi Connected Car

-

Con 9300 preordini la Sono Motors è pronta per ampliare la sua offerta con servizi sulla mobilità connessa e condivisa

Sono Motors e Bosch insieme per i servizi Connected Car

Il fornitore di servizi di mobilità tedesco Sono Motors ha comunicato oggi la collaborazione con Bosch, azienda leader nel settore dei servizi tecnologici. Bosch fornirà l’unità di controllo e altre soluzioni software per la connettività intelligente della Sion, la prima vettura elettrica con integrazione solare prodotta in serie potrà sfruttare al massimo la propria efficienza grazie ai servizi di car sharing, ride sharing e alla condivisione di energia, il power sharing.
 

La Connectivity Control Unit (CCU) insieme alla Bosch Automotive Cloud Suite gestiranno la connessione dati della Sion con il Cloud e saranno la base per le  numerose funzioni dell’app goSono di Sono Motors. Inoltre il collegamento con il cloud è la base per i servizi digitali di mobilità tra cui il servizio di ricarica delle vetture elettriche e il servizio di chiamata di soccorso automatica eCall.

“La mobilitá del futuro deve essere concepita nel rispetto del clima e delle risorse fossili, inoltre deve essere strutturata nel complesso in modo decisamente più efficiente” dichiara Roberto Diesel, Chief Technology Officer di Sono Motors, e aggiunge: “le vetture private restano inutilizzate in media 23 ore al giorno.  Aggravano il problema del parcheggio nelle città e spesso vengono usate da una sola persona. Le funzioni integrate di mobilitá sono quindi elementi chiave del nostro concetto di autovettura.” 

Alla base di questa idea c’è la prospettiva di mettere la Sion a disposizione del maggior numero possibile di utenti. Usando un’applicazione mobile intuitiva in grado di integrare tutti i servizi di mobilitá si possono condividere i viaggi, l’energia o la vettura stessa. Oltre ai temi della tutela dell’ambiente e del clima, Sono Motors punta l’attenzione a lungo termine anche ai problemi di un’infrastruttura sovraccarica, risolvibili solamente riducendo notevolmente la produzione di automobili oppure sfruttando maggiormente i veicoli già su strada. Oltre alla produzione automobilistica la seconda colonna portante di Sono Motors sono i servizi di mobilità

Sono Motors ha reso nota recentemente la collaborazione con Continental per l’unità motore della Sion e con ElringKlinger per lo sviluppo e la produzione della batteria. Al momento l’azienda registra oltre 9.300 preordini per la Sion pagati con acconto. L’inizio della produzione è previsto per la fine del 2019. 
 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento