aziende

Toyota: accordo da 400 milioni con KDDI per l'auto connessa

-

La Casa giapponese sale nel capitale dell'operatore di telecomunicazioni

Toyota: accordo da 400 milioni con KDDI per l'auto connessa

Toyota stringe ancora di più i rapporti con KDDI, noto operatore telefonico giapponese, tra i più importanti del mercato nipponico.

La Casa di Nagoya salirà dal 12,95% al 13,74% di KDDI, di cui è azionista già maggiore azionista di rilevanza da quando nel 2000 è stata fondata dalla fusione di Daini Denden, KDD Corporation e IDO.

Le due aziende cooperano sin dal 2002 con progetti di connettività per le auto e le infrastrutture del costruttore, ma intendono accelerare la realizzazione di sistemi di connettività, di un sistema operativo di gestione per le auto connesse di nuova generazione e la ricerca e sviluppo incentrata su piattaforme di telecomunicazione che consentono comunicazioni ottimali tra città, case, persone e automobili man mano che le tecnologie di comunicazione si evolvono, inclusi 4G, 5G e 6G.

Toyota acquisirà entro il 29 gennaio 18.301.600 azioni di azioni proprie di KDDI, per un controvalore che supera i 420 milioni di euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Toyota