News

Toyota GR Yaris: adesso c’è pure il trofeo dedicato

-

Un progetto a cui i vertici italiani dell’azienda giapponese crede particolarmente e che si snoderà su cinque tappe da giugno a ottobre, in occasione dei Rally più prestigiosi

Toyota GR Yaris: adesso c’è pure il trofeo dedicato

Cuneo, Roma, Brescia, Verona e Modena. Sono le tappe del campionato dedicato alla Toyota Yaris GR, con la piccola giapponese che, ormai, sembra interpretare a pieno lo spirito corsaiolo delle vecchie “piccole e potenti” e che, ora, ha anche una Rally Cup che porta il suo nome. Cinque gare in tutto, con partenza il 12 e 13 giugno a Cuneo in occasione del Rally di Alba, appunto, e gran finale al Rally di Modena il 30 e 31 ottobre. Montepremi totale? 300000 Euro!

“La GR Yaris utilizzata per il campionato – si legge nel comunicato stampa diffuso da Toyota - sarà la derivazione rally della stradale lanciata a fine anno. Sarà sviluppato uno specifico kit di allestimento gara, con il quale i team potranno preparare la vettura conforme al regolamento della categoria R1T 4WD nazionale. Il campionato monomarca di Toyota Motor Italia offrirà ai piloti partecipanti un’opportunità per dimostrare il loro talento e per migliorare il proprio rendimento, il che è perfettamente in linea con uno dei principi del Toyota Gazoo Racing orientato allo sviluppo delle persone”.

Il 1600cc turbo della piccola giapponese, capace di sviluppare circa 270 cavalli, quindi, si arricchisce di ulteriori componenti racing per dare un’opportunità di assoluto livello agli aspiranti piloti, ma anche per avere una piattaforma su cui Totyota intende concentrare la propria ricerca per lo sviluppo. “Le condizioni estreme del motorsport – conclude infatti il comunicato diffuso da Toyota - rappresentano il terreno ideale per sperimentare un gran numero di nuove soluzioni tecnologiche, le migliori delle quali verranno impiegate sulle vetture di serie”.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento