anteprime

Volkswagen T-Cross, eccola (quasi) svelata

-

Tre motori al lancio, trazione anteriore e bagagliaio fino a 455 litri. Sarà presentata in autunno

L'anteprima mondiale è prevista per l'autunno, ma intanto Volkswagen gioca allo strip tease con la nuova Volkswagen T-Cross, il nuovo SUV di segmento B che si andrà ad affiancare alla Polo. Per la prima volta il costruttore tedesco mostra le prime immagini di un esemplare di preserie in livrea parzialmente “camouflage”, svelandone qualche caratteristica.

Il crossover Volkswagen più compatto misura 4.107 mm di lunghezza e 1.558 mm in altezza. Dunque guadagna qualche centimetro in più rispetto alla Polo, con la quale condivide la piattaforma MQB e i motori.

Al lancio le unità proposte per la T-Roc saranno tre, tutte abbinate alla trazione anteriore: si tratta dei motori benzina TSI con filtro antiparticolato che erogano una potenza di 115 CV e 150 CV, mentre la fascia di mercato del Diesel sarà presidiato dall'unità TDI che sviluppa una potenza di 95 CV.

Di tutto rispetto la capienza del bagagliaio, che può variare da 385 a 455 litri grazie al divano posteriore scorrevole, soluzione sempre molto apprezzata alla quale si aggiunge la possibilità di abbattere in avanti lo schienale del sedile del passeggero anteriore per ospitare carichi particolarmente lunghi. Per quanto riguarda gli interni, sarà possibile abbinare gli inserti della plancia, disponibili in due colori, a dodici tinte esterne, tra cui anche alcune “bicolor”.

La Volkswagen T-Cross sarà anche completa dal punto di vista tecnologico: previsti l'impianto audio fornito dalla Beats, cockpit digitale dotato di sistema di infotainment con touchscreen da 8" e strumentazione interamente digitale, quattro porte USB (due davanti, due nella zona posteriore) e la ricarica wireless per smartphone.

Di serie saranno presenti il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist e l'assistente di mantenimento corsia “Lane Assist”, così come il “Blind-Spot Sensor” che segnala la presenza di veicoli nell'angolo cieco e include l'assistente di uscita dal parcheggio (segnala la presenza di veicoli che si lateralmente da dietro) e la funzione di frenata di emergenza con riconoscimento dei pedoni.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento