novità

Volvo V60 Cross Country 2019 75 mm in più per l'avventura [Video]

-

Volvo V60 si presenta nella variante Cross Country con caratterizzazioni off road e un'altezza da terra sufficiente per soddisfare la voglia di avventura delle famiglie

Dopo la familiare e l’annuncio della berlina adesso arriva un altro pezzo del puzzle 60 della famiglia Volvo. Non poteva mancare infatti l’iconica versione a trazione integrale con il pavimento rialzato e le protezioni muscolose per le avventure con la famiglia. La V60 Cross Country 2019 fa il suo ingresso in scena. Presentata al Volvo Studio di Milano, si propone come il modello più evventuriero rispetto alla sorella V60, con caratterizzazioni off road che la rendono adatta per le famiglie amanti dell'avventura e anche per chi, stanco dei SUV, è alla ricerca di un compagno di viaggio più elegante ma abbastanza tosto per non temere le sconnessioni e i tratti dissestati. Certo, qua non si parla di fuoristrada estremo, ovviamente.

Dal vivo: com'è fuori

Decisa, muscolosa e tonica. I tratti della ultima familiare sembrano esaltati ancora di più dalla versione Cross Country, dove non cambiano le dimensioni, siamo sempre a 4,76 m di lunghezza, ma a crescere è l'altezza da terra, con 7,5 cm in più per permettere agli amanti del genere di abbandonare in tutta libertà i tratti asfaltati, per avventurarsi in percorsi più sconnessi. Certo non si tratta certo di off road estremo, ma le sospensioni a controllo elettronico e la trazione integrale che è di serie su questa V60 CC è in grado di assicurare stabilità e motricità in tutte le situazioni; anche se di questo riparleremo durante il nostro test su strada e non. Per quanto riguarda il design ci sono le novità a livello estetico, come le caratterizzazioni fuoristradistiche della serie Cross Country, come gli inserti sugli archi passaruota e alla base di paraurti anteriore e posteriore. Non mancano gli iconici fari con la firma LED e funzione adattiva.

Dal vivo: com’è dentro

Come da tradizione, dietro troviamo molto spazio anche per i passeggeri più alti. In questo caso l’auto ha una configurazione a 4 posti, quindi al centro, data anche la presenza del tunnel, i più ‘ingombranti’ non troveranno una sistemazione molto comoda soprattutto per le lunghe tratte. I materiali e gli assemblaggi anche nella parte posteriore sono di qualità molto alta, la pelle traforata restituisce un ottimo feedback al tatto e i passeggeri possono configurare a proprio piacimento il clima. Davanti ritroviamo il trionfo in termini di design a cui la casa svedese ci ha abituato nei tempi più recenti, cockpit digitale, dettagli con materiali e finiture di alta qualità, assieme a tanta ergonomia e un’ottima visibilità. Da qui si comandano le varie funzioni del Pilot Assist che su questa versione è stato tremendamente affinato e davvero ha tutte le credenziali per proiettare Volvo nel mondo della guida autonoma in poco tempo, ma ricordatevi che per ora è solo un sistema di assistenza alla guida. Il City Safety invece è ora in grado di riconoscere animali di grandi dimensioni e veicoli che provengono dal senso opposto, azionando preventivamente i freni per ridurre le conseguenze dell’urto. Non mancano il Run Off Road Mitigation per ridurre i danni provenienti da uscite di strada e l’Oncominig Lane Mitigation che vi tiene belli sicuri all’interno della vostra corsia.  
 

In Conclusione

Con un prezzo che parte da 50.700 Euro la Volvo V60 Cross Coutry è un ritorno alle origini per la casa svedese che entrerà sicuramente nel cuore delle famiglie che, stanche dei soliti SUV e amanti delle gite più avventurose, hanno anche bisogno di spazio per i marmocchi e di un bagagliaio capiente per le vacanze. In futuro, poi, dovrebbero arrivare le versioni mild hybrid e Twin Engine. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volvo V60 Cross Country
Maggiori info
Volvo