WTCC

WTCC 2015, Portogallo: vincono López e Ma

-

Successo sul circuito cittadino di Vila Real, in Portogallo, per José Maria López e Ma Qing Hua, entrambi su Citroen C-Elysée.

WTCC 2015, Portogallo: vincono López e Ma

Il circuito di Vila Real, in Portogallo, ha ospitato per la prima volta in questo weekend un evento mondiale organizzato dalla FIA. A battagliare sull'angusta pista - caratterizzata da curve tortuose e muretti vicinissimi - sono stati gli alfieri del WTCC. I 4,775 chilometri di Vila Real erano territorio inesplorato per tutti i piloti in lizza: neanche l'idolo di casa, Tiago Monteiro, aveva mai girato su questo circuito. A spuntarla sulla concorrenza in gara 1 è  stato il campione del mondo WTCC in carica, José Maria López. In gara 2, invece, è stato Ma Qing Hua a prevalere sulla concorrenza. Ecco come sono andate le cose.

Gara 1

José Maria López ha colto il sesto successo stagionale in Portogallo in gara 1. Il pilota argentino, sul circuito portoghese, ha mostrato una superiorità netta nei confronti della concorrenza, e in particolare rispetto a Sébastien Loeb. La prima delle due corse previste a Vila Real non è stata certo entusiasmante: l'angusto circuito portoghese ha reso praticamente impossibili i sorpassi, impedendo agli spettatori di godere delle consuete bagarre offerte dagli alfieri di questa categoria. 

 

López, campione del mondo WTCC in carica, dopo aver mantenuto il comando in fase di partenza al volante della sua Citroen C-Elysée, ha inanellato una serie di giri estremamente veloci, riuscendo ad accumulare un discreto vantaggio nei confronti dell'alsaziano. Il pilota argentino sembra decisamente essere tornato a mostrare la forma stellare che ha caratterizzato gran parte del suo percorso nel WTCC, sin dall'approdo in questa categoria. 

 

Sébastien Loeb non è mai apparso in grado di poter impensierire Lopez. e si è quindi dovuto accontentare del secondo posto in gara. La buona qualifica disputata ieri gli ha permesso di salire sul podio insieme all'argentino. 

Michelisz migliore del Trofeo Yokohama

WTCC 2015 Portogallo sab 29
Norbert Michelisz è salito sul gradino più basso del podio di gara 1

 

Ottimo scatto in partenza per l'alfiere della Zengo Motorsport, Norbert Michelisz, al volante della sua Honda Civic; il pilota ungherese è riuscito a salire in terza posizione, e ha poi fatto registrare dei tempi non lontani da quelli di Loeb. Michelisz è stato il miglior pilota del Trofeo Yokohama in gara 1. 

 

Seguono altri due piloti su Honda Civic: si tratta del nostro Gabriele Tarquini, giunto quarto al traguardo, e dell'idolo di casa, Tiago Monteiro, che ha colto il quinto posto in gara. Il pilota portoghese - spinto dalla torcida locale - è riuscito a tenersi dietro Ma Qing Hua, sesto su Citroen C-Elysée.

Solo settimo Muller

WTCC 2015 Portogallo ven 9
Continua il weekend sottotono di Yvan Muller, giunto settimo al traguardo in gara 1

 

Yvan Muller - scattato dalla nona posizione in griglia al volante della sua Citroen C-Elysée - non è riuscito ad andare oltre il settimo posto: il pilota alsaziano è rimasto bloccato dietro ad un altro pilota di casa Citroen, Ma Qing Hua, che lo aveva sopravanzato in partenza. Continua quindi il weekend negativo del pilota francese, incolore tanto in qualifica quanto in gara. 

 

I due alfieri olandesi della LADA Sport Rosneft, Jaap Van Lagen e Nicky Catsburg, sono giunti ottavo e nono al traguardo, rispettivamente. I due hanno preceduto il compagno di squadra, il campione del mondo WTCC 2012, Rob Huff, grande specialista dei circuiti cittadini penalizzato dai problemi occorsi ieri in qualifica alla sua LADA Vesta.

 

Mehdi Bennani, sulla Citroen C-Elysée preparata dal team Sébastien Loeb Racing, ha colto l'undicesimo posto in gara. Il pilota marocchino ha avuto la meglio sull'alfiere della ROAL Motorsport, Tom Coronel, e sul pilota della ALL-INKL-COM Munnich Motorsport, Stefano D'Aste, entrambi su Chevrolet Cruze. Il nostro D'Aste è però sotto investigazione per aver saltato la chicane durante la corsa.

Gara no per Chilton

WTCC 2015 Portogallo sab 36
Stefano D'Aste - giunto tredicesimo al traguardo - è stato autore di un taglio della chicane che potrebbe costargli una penalità

 

Lo spettro di una penalità pende anche sul capo del britannico Tom Chilton, reo di aver commesso la stessa infrazione di D'Aste al volante della sua Chevrolet Cruze preparata dal team ROAL Motosport. A prescindere da questo, Chilton è stato autore di una gara incolore, che ha concluso in quattordicesima posizione. John Filippi e Grégoire Demoustier sono invece stati protagonisti, nelle retrovie, di una lotta serrata per la quindicesima posizione. Ad avere la meglio è stato il primo. 

 

Hugo Valente, invece, è stato autore di una pessima partenza, e ha poi cercato in tutti i modi di tenersi dietro Ma con una certa personalità; il pilota francese, però, non è riuscito ad evitare il sorpasso di Ma e di un altro alfiere della Citroen, Muller. La sua Chevrolet Cruze preparata dalla Campos Racing lo ha poi abbandonato, forse per problemi pregressi, o forse per il contatto con Ma nelle primi fasi di gara.

 

Non è andata certo meglio a Néstor Girolami: il pilota argentino è stato fermato da un problema alla pressione dell'olio sulla sua Honda Civic. Peccato per entrambi: Valente era stato autore di una prestazione eccezionale ieri in qualifica, mentre Girolami aveva mostrato una forma invidiabile nelle prove libere. 

 

Gli highlights di gara 1 - il video:

Jose Maria "Pechito" Lopez took his 6th win of the season in Oscaro race of Portugal Race 1! Here are the best actions!

Posted by FIA WTCC on Domenica 12 luglio 2015

 

 

WTCC 2015 Portogallo - Risultati gara 1 - 12/07/15

1 José Maria López Citroen C-Elysée WTCC 26'23''906 13

2 Sébastien Loeb Citroen C-Elysée WTCC 26'25''425 13

3 Norbert Michelisz Honda Civic WTCC 26'29''297 13

4 Gabriele Tarquini Honda Civic WTCC 26'29''617 13

5 Tiago Monteiro Honda Civic WTCC 26'33''308 13

6 Ma Qing Hua Citroen C-Elysée WTCC 26'36''713 13

7 Yvan Muller Citroen C-Elysée WTCC 26'45''032 13

8 Jaap van Lagen Lada Vesta WTCC 26'46''230 13

9 Nicky Catsburg Lada Vesta WTCC 26'51''542 13

10 Robert Huff Lada Vesta WTCC 26'52''766 13

11 Mehdi Bennani Citroen C-Elysée WTCC 26'53''301 13

12 Tom Coronel Chevrolet RML Cruze TC1 26'53''759 13

13 Stefano D'Aste Chevrolet RML Cruze TC1 26'58''064 13

14 Tom Chilton Chevrolet RML Cruze TC1 27'11''349 13

15 John Filippi Chevrolet RML Cruze TC1 27'29''962 13

16 Grégoire Demoustier Chevrolet RML Cruze TC1 27'30''833 13

Néstor Girolami Honda Civic WTCC 25'24''986 5

Hugo Valente Chevrolet RML Cruze TC1 - 0  

Gara 2

WTCC 2015 Portogallo sab 32
Ma Qing Hua, vincitore di gara 2

 

Ma Qing Hua ha vinto una gara 2 condizionata da diversi incidenti: su un circuito angusto come quello di Vila Real, alcuni, nel tentativo di superare, sono rovinati a muro. Ma è scattato bene in partenza, mantenendo la testa della corsa, anche dopo la ripartenza della corsa alla fine del regime di Safety Car causato dal caos creatosi in partenza alle sue spalle, ed ha vinto la gara, terminata due giri prima del previsto per la bandiera rossa dovuta al botto che ha visto protagonista la LADA Vesta di Nicky Catsburg, per fortuna senza conseguenze per il pilota olandese.

 

Si diceva del via movimentato: gara 2 si è aperta infatti con un incidente in partenza. Tiago Monteiro, desideroso di ben figurare nella gara di casa, ha cercato di inserirsi tra le due LADA Vesta di Jaap Van Lagen e di Nicky Catsburg, arrivando al contatto con il primo; Monteiro è finito a muro, demolendo la parte anteriore destra della sua Honda Civic. Monteiro ha tentato di approfittare del pessimo scatto di Van Lagen al via, ma Catsburg si è inserito alla sua sinistra, limitando lo spazio a disposizione del pilota portoghese per la sua manovra.

 

Out anche l'alfiere della ALL-INKL.COM Munnich Motorsport, Stefano D'Aste; la Chevrolet Cruze dello sfortunato italiano è stata centrata dalla ruota persa da Monteiro. Per agevolare le operazioni di recupero della Civic di Monteiro, è entrata in pista la Safety Car, e la corsa è stata neutralizzata per cinque giri. 

Secondo posto per Yvan Muller

WTCC 2015 Portogallo sab 14
Yvan Muller non è riuscito a tentare l'assalto su Ma per la vittoria di gara 2

 

Yvan Muller non è assolutamente riuscito, a causa di problemi con l'assetto della sua Citroen C-Elysée, a tenere il passo gara di Ma: l'alsaziano ha fatto registrare tempi molto più alti rispetto al pilota cinese, che ha potuto così accumulare un discreto vantaggio nei suoi confronti. Il secondo posto di Muller, dopo il settimo colto in gara 1, sa di sconfitta: Lopez, infatti, ha allungato sensibilmente in classifica piloti sull'alsaziano.

 

A completare il podio troviamo il nostro Gabriele Tarquini, terzo al volante della sua Honda Civic. Tarquini è riuscito ad avere la meglio sull'alfiere della Zengo Motorsport, Norbert Michelisz, primo del Trofeo Yokohama su Honda Civic.

 

José Maria López ha colto il quinto posto in gara, su Citroen C-Elysée. Alla ripartenza, il campione del mondo WTCC in carica si è messo alle calcagna di Loeb, nel tentativo di sopravanzarlo; gli spazi limitati dell'angusto circuito portoghese non lo hanno certo agevolato. Sébastien Loeb, a sua volta, ha tallonato Norbert Michelisz, arrivando negli scarichi della Honda Civic dell'ungherese.

Incidenti per Loeb e Catsburg

WTCC 2015 Portogallo sab 20
Nicky Catsburg è stato protagonista di un incidente, per fortuna senza conseguenze

 

Il trenino Michelisz-López-Loeb ha continuato a inanellare giri a distanza decisamente ravvicinata, rischiando più volte il contatto. E incidente è stato: Michelisz ha tentato l'assalto a Catsburg, e il pilota alsaziano ha cercato di approfittarne, tentando di superare entrambi sulla sinistra.

 

Loeb è arrivato al contatto con l'olandese, ed è finito a muro, ponendo fine anzitempo alla sua gara. Nicky Catsburg, dopo essere stato coinvolto in due incidenti, è finito a muro con la sua LADA Vesta, causando bandiera rossa, per fortuna senza alcune conseguenze fisiche, e riuscendo, in virtù dello stop anticipato alla corsa, a cogliere il sesto posto. 

Girolami a punti

WTCC 2015 Portogallo sab 19
Il francese Hugo Valente è giunto settimo al traguardo

 

Settimo posto per Hugo Valente, al volante della Chevrolet Cruze preparata dal team Campos Racing; il francese ha preceduto Néstor Girolami, al volante della sua Honda Civic;  e Rob Huff, su LADA Vesta. Completa la top ten il pilota marocchino Mehdi Bennani, al volante della Citroen C-Elysée del team Sébastien Loeb Racing. 

 

I due alfieri della ROAL Motorsport, Tom Coronel e Tom Chilton, hanno colto - su Chevrolet Cruze - l'undicesimo ed il tredicesimo posto, rispettivamente. Tra loro si è inserito Grégoire Demoustier, sulla Cruze preparata dal team Craft Bamboo. Chiude la classifica il francese John Filippi, al volante della Chevrolet Cruze del team Campos Racing. 

 

Gli alfieri del WTCC potranno godersi ora un lungo e meritato riposo: il prossimo appuntamento in calendario, infatti, è quello di Motegi, in Giappone, dall'11 al 13 settembre prossimi. 

 

Gli highlights di gara 2 - il video

Watch the best actions of Race 2 at Vila Real, with the crash of Tiago Monteiro, Sébastien Loeb, Nick Catsburg and the win for Chinese driver Ma Qing Hua

Posted by FIA WTCC on Domenica 12 luglio 2015

 

 

WTCC 2015 Portogallo - Risultati gara 2 - 12/07/15

1 Ma Qing Hua Citroen C-Elysée WTCC 26'44''910 11

2 Yvan Muller Citroen C-Elysée WTCC 26'50''483 11

3 Gabriele Tarquini Honda Civic WTCC 26'55''722 11

4 Norbert Michelisz Honda Civic WTCC 26'56''892 11

5 José Maria López Citroen C-Elysée WTCC 26'57''333 11

6 Nicky Catsburg Lada Vesta WTCC 27'00''087 11

7 Hugo Valente Chevrolet RML Cruze TC1 27'00''549 11

8 Néstor Girolami Honda Civic WTCC 27'00''970 11

9 Robert Huff Lada Vesta WTCC 27'01''579 11

10 Mehdi Bennani Citroen C-Elysée WTCC 27'02''084 11

11 Tom Coronel Chevrolet RML Cruze TC1 27'02''965 11

12 Grégoire Demoustier Chevrolet RML Cruze TC1 27'10''529 11

13 Tom Chilton Chevrolet RML Cruze TC1 27'13''228 11

14 John Filippi Chevrolet RML Cruze TC1 27'16''036 11

15 Sébastien Loeb Citroen C-Elysée WTCC 22'49''419 9

Stefano D'Aste Chevrolet RML Cruze TC1 03'16''589 1

Jaap van Lagen Lada Vesta WTCC - 0

Tiago Monteiro Honda Civic WTCC - 0  

 

Diletta Colombo

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento