WTCR

WTCR, Audi annuncia l'addio a fine stagione

-

Audi lascia il WTCR alla fine della stagione 2019: la casa dei Quattro Anelli non schiererà più i suoi piloti

WTCR, Audi annuncia l'addio a fine stagione

Audi ha annunciato l'addio al WTCR alla fine della stagione 2019, che si concluderà questo fine settimana in Malesia. La casa dei Quattro Anelli, che negli ultimi due anni ha schierato diversi factory driver nel mondiale Turismo, ha deciso di interrompere il proprio coinvolgimento diretto nella serie. Nel WTCR non sono presenti costruttori ufficiali, ma Audi ha sostenuto le scuderie clienti con l'apporto dei propri piloti. 

«Il WTCR si è trasformato in un palcoscenico internazionale e ne siamo parte fin dal primo giorno - spiega Chris Reinke, responsabile delle corse clienti di Audi Sport - . Dallo scorso anno ad oggi, abbiamo colto 25 podi e sette vittorie. Per questi risultati i ringraziamenti vanno ai nostri quattro piloti, Niels Langeveld, Gordon Shedden, Jean-Karl Vernay e Frédéric Vervisch, così come a Comtoyou Team Audi Sport, Leopard Racing Team Audi Sport e ai nostri partner. Ora è tempo di iniziare un nuovo capitolo». 

Il team WRT ha annunciato il ritiro dal WTRC e dal TCR Europeo per concentrarsi sugli impegni sul fronte del DTM e del GT. Comtoyou, invece, dovrebbe continuare a sfruttare la Audi RS 3 LMS con un programma totalmente privato. Oltre alla defezione di Audi, il WTCR ha di recente incassato l'addio di Volkswagen, che ha deciso di concentrare i propri impegni ufficiali nel motorsport sull'elettrico, coerentemente con la strategia di elettrificazione progressiva della gamma promossa dal marchio. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento